fantacalcio la giovane italia

Fantacalcio La Giovane Italia: Maggiore decisivo

Si è conclusa ieri anche la 7a giornata del Fantacalcio La Giovane Italia, la Lega giocata da professionisti del settore, nella quale la caccia ai gol tricolore vale più di ogni altra cosa!

Nel Fantacalcio LGI, difatti, si possono acquistare e schierare solo calciatori italiani nati dopo il 1992 (con soli 4 slot dedicati agli “over”). In campo, l’una contro l’altra:

La Fc Union Belin di Giulio Maggiore e Riccardo Marchizza, centrocampista e difensore dello Spezia e già protagonisti delle nostre liste
La PeaNuts di Fulvio Pea, già tecnico della Primavera dell’Inter e oggi Direttore tecnico dello Jiangsu Suning
La Jack London di Jacopo Leandri, commissario tecnico delle Nazionali Italiane femminili U16 e responsabile dell’Area Scouting Femminile azzurra
La Manu Legati, di Elia Legati, ex Milan e Monaco, tra le altre, difensore e capitano della Feralpisalò e Manuel Iori, ex Chievo e Torino, e capitano del Cittadella
La FeetMountain di Martina Piemonte, attaccante della Fiorentina Women
La Charlie Blonde, di Carlalberto Ludi, ex Pisa e Novara, e DG del Como.

Classifica parziale e il calendario del prossimo turno

Il risultato più clamoroso di giornata è sicuramente il pareggio con cui s’è chiusa la sfida tra la squadra capolista, quella di mister Fulvio Pea, e quella di…Giulio Maggiore! Arrivati alla 7a giornata possiamo dirlo con una certa convinzione: da quando Giulio “si è comprato”, nella FC Union Belin (qui la puntata dedicata all’asta), ha iniziato anche a portare a casa bonus a profusione!

Per il centrocampista dello Spezia, erano stati…zero i bonus stagionali, prima dell’inizio del Fantacalcio LGI. Nelle ultime 7 giornate, invece, ha regalato allo Spezia, ai suoi tifosi, fantallenatori…ed a sé stesso, ben 2 gol e 1 assist! Numeri da impazzire per lui, che però non gli sono bastati in questa giornata per avere la meglio del fortunato – diciamolo – Pea, che ha esattamente raggiunto quota 66, mentre la squadra di Maggiore e Marchizza s’è fermata alle porte dei 2 gol, a quota 70.5.

Chi invece l’ha letteralmente sfangata, visto il risultato finale (67-65) è Carlalberto Ludi, che ora chiude il podio con 11 punti, a una sola lunghezza da Leandri e 4 dalla capolista PeaNuts. Il Dg del Como ha trovato il bonus solo con Politano, mentre Martina Piemonte ha portato a casa il +1 di Zappacosta e quello di Gyasi. Il fattore casa ha fatto la differenza, e dato la vittoria alla Charlie Blonde.

Nell’ultima sfida, quella tra Iori + Legati e Jacopo Leandri, ha la meglio quest’ultimo, grazie al +3 di Candreva ma soprattutto grazie al fortunoso subentro dalla panchina di Scamacca, col suo pazzesco 14. 0-2, e Manu Legati a casa!

Oramai la classifica è divisa in due tronconi: Pea a 15, Leandri a 12, Ludi a 11; Maggiore+Marchizza, Piemonte e Iori+Legati a 6. Nel prossimo turno altro scontro al vertice!

Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€ sul tuo primo deposito!