Marcatori Serie A 2020/21: chi finora il migliore contro le grandi?

Al termine del girone d’andata ritorna una statistica già mostrata in passato su Fantacalcio.it: andiamo ad individuare chi è stato nel girone d’andata il giocatore più bravo ad andare in gol contro le grandi.

Per creare una classifica di questo tipo bisogna intanto definire una graduatoria delle squadre di Serie A dalla “più forte” alla “più debole”. Due le ipotesi considerate: prendere la classifica pura e semplice di Serie A oppure, visto che stiamo valutando la capacità realizzativa dei giocatori contro avversari più duri, prendere la classifica delle migliori difese. Nel dubbio, ho deciso di calcolare i risultati con entrambi i metodi. In questo modo, oltre ad avere due chiavi di lettura diverse lasciando a voi la decisione su quale vi piace di più, abbiamo anche la possibilità di confrontarli e notare eventuali conferme e differenze.

Classifica di Serie A (a parità di punti fa fede la classifica avulsa): Milan, Inter, Roma, Atalanta, Juventus, Lazio, Napoli, Sassuolo, Verona, Sampdoria, Benevento, Fiorentina, Bologna, Spezia, Genoa, Udinese, Cagliari, Torino, Parma e Crotone.

Classifica migliori difese (a parità di gol subiti fa fede la posizione in classifica): Juventus, Verona, Napoli, Milan, Inter, Atalanta, Lazio, Udinese, Sassuolo, Sampdoria, Fiorentina, Genoa, Roma, Bologna, Benevento, Spezia, Parma, Cagliari, Torino, Crotone.

Una volta decise le classifiche, bisogna vedere come utilizzarle. Ho deciso di dare, per ogni gol segnato da un calciatore, un punteggio da 1 a 19: 1 se il gol è stato segnato contro la rivale più forte incontrata, 2 contro la seconda rivale più forte incontrata e così via fino a 19 contro la squadra meno forte incontrata.

Per rendere la classifica più omogenea eliminando le differenze causate dal diverso numero di reti segnati da ogni goleador, ho preso in considerazione per il girone d’andata solo i 5 gol segnati contro le squadre più forti da ogni calciatore. Per questo, nella tabella che fra poco vi mostrerò entrano in gioco solo i bomber con almeno 5 gol all’attivo nel corso della Serie A 2020/21.

Per stilare le classifiche che fra poco vi mostrerò, ho infine fatto la media fra i punti così calcolati: chi al termine ottiene il minor punteggio è colui che è stato più bravo a impallinare le grandi squadre, più il punteggio si alza più il giocatore ha mostrato in questa stagione un’attitudine a segnare contro compagini meno forti (esempio estremo: se un giocatore segna 5 gol contro la prima in classifica il suo punteggio è 1 moltiplicato per cinque volte, diviso per cinque, quindi 1; se un giocatore segna 5 gol contro la squadra meno forte affrontata il suo punteggio è 19 moltiplicato per 5 volte, diviso per 5, quindi 19). Il valore che emergerà è anche un indicatore della posizione media della squadra contro cui il calciatore ha segnato i suoi migliori 5 gol.

Siccome le graduatorie sono molto più immediate da leggere e comprendere che da spiegare, partiamo con le tabelle.

METODO “CLASSIFICA SERIE A”

Iniziamo dalla tabella riepilogativa dei “migliori 5 gol” segnati dai 33 calciatori che hanno segnato almeno 5 gol, calcolata prendendo come base la classifica di Serie A:

 

CLASSIFICA PIU’ BRAVI CONTRO LE GRANDI

 

Alla fine del girone di andata questa graduatoria è stradominata da Ibrahimovic. L’attaccante del Milan ha infatti segnato una doppietta contro le due migliori rivali in classifica ovvero l’Inter e la Roma, mentre il quinto gol con più valore è quello realizzato contro il Napoli.

Al secondo posto, molto distanziato, troviamo Chiesa della Juventus che nonostante i soli cinque gol segnati ne ha fatti due contro il Milan, uno contro l’Inter (giocando con la maglia della Fiorentina), uno con l’Atalanta e l’ultimo meno pesante contro l’Udinese. Chiude il podio la coppia formata da Belotti del Torino (uno contro la Roma, due contro l’Atalanta, uno contro la Lazio e uno contro il Sassuolo) e Luis Alberto della Lazio (uno contro il Milan, due contro la Roma, uno contro il Napoli e uno contro il Bologna). 

Fra i giocatori che hanno segnato più reti particolarmente propenso a segnare contro le piccole Mkhitaryan della Roma con 8 gol ma mai realizzati contro le migliori undici rivali. Il peggiore in assoluto è Borja Mayoral sempre della Roma con cinque reti frutto di due doppiette contro Spezia e Crotone e una marcatura contro il Parma. 

METODO “MIGLIORI DIFESE”  

 

CLASSIFICA PIU’ BRAVI CONTRO LE MIGLIORI DIFESE 

 

Ibrahimovic si conferma leader anche contro le migliori difese, non ha segnato contro la Juventus ma ha realizzato una marcatura contro il Verona oltre alle due già citate contro Napoli e Inter. Al secondo posto rimane Chiesa mentre sul podio sale Vlahovic in gol contro Juventus, Verona, Lazio, Sassuolo e Sampdoria.

Peggiora nettamente il punteggio di Luis Alberto in particolare per il cattivo rendimento della difesa della Roma, alla quale ha fatto due reti, rispetto alla sua classifica, in  fondo alla graduatoria peggiora ulteriormente il punteggio di Borja Mayoral. 

Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€