Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! liga denuncia psg e city

La Liga denuncia Psg e City per violazioni al fair play finanziario 

Nel comunicato ufficiale si legge: “Questi club violano continuamente le attuali norme sul fair play finanziario. LaLiga ritiene che queste pratiche alterino l’ecosistema e la sostenibilità del calcio, danneggino tutti i club e le leghe europee e servano solo a gonfiare artificialmente il mercato, con denaro non generato dal calcio stesso”. Viene sottolineato inoltre che “il finanziamento irregolare di questi club viene effettuato o tramite iniezioni dirette di denaro o tramite sponsorizzazioni e altri contratti che non corrispondono alle condizioni di mercato e non hanno senso economico”. LaLiga non esclude inoltre l’ampliamento di questa tesi attraverso l’inserimento di nuovi dati e informa di essersi rivolta a vari studi legali francesi e svizzeri “con l’obiettivo di avviare un’azione amministrativa e legale dinanzi agli organi competenti in Francia e nell’Unione Europea il prima possibile”. Nel mirino c’è anche il presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi, che verrebbe accusato di conflitto di interesse per i vari ruoli che ricopre tra il club parigino, la Uefa (presidente dell’ECA) e BeIN Sports, il network televisivo di cui è a capo.

Non è la prima volta che LaLiga presenta questo tipo di esposti. L’organizzazione spagnola si è sempre preoccupata di intervenire nelle questioni di controllo economico e già nel 2017 e nel 2018 aveva denunciato Psg e City sempre per violazioni del fair play finanziario, che portarono la Uefa a imporre sanzioni contro i due club, annullate solo successivamente dal TAS.