Nessun acquirente per il Chievo

Nessun acquirente per il Chievo: favola finita

Anche le ultime speranza di salvare la squadra si sono dissolte nel nulla, perché non si è fatto avanti nessun acquirente per Chievo. Dopo la mancata iscrizione in serie B, Sergio Pellissier aveva sperato in una cordata a favore della squadra veronese, che avrebbe permesso almeno una ripartenza dalle serie D, ma così non è stato.

Scadeva ieri alle 12 il termine ultimo per presentare in Comune la richiesta di iscrizione al campionato dilettanti per l’anno 2021-2022, ma non si è presentato nessuno per iscrivere il Chievo. Scende così il sipario sulla storia della squadra e purtroppo non è affatto un lieto fine.

Forse una piccola speranza di salvezza dalla FIGC

Non è ancora stata scritta la parola fine sulla favola del Chievo, perché c’è ancora una piccola speranza dalla FIGC, che ha fissato per martedì 24 agosto il termine ultimo. Si tratta davvero dell’ultima chance, perché ormai non ci crede più neanche Sergio Pellissier.

Ci ha provato con tutte le sue forze, ma il tempo a disposizione era poco e non ha trovato le persone giuste, pronte a salvaguardare un patrimonio importante per la città di Verona. La cordata per salvare la squadra non è mai arrivata, dunque siamo al capolinea.

Dal suo profilo Instagram, Sergio Pelliser ha comunque voluto ringraziare tutte le persone che hanno creduto in questo progetto ambizioso. Il portabandiera del club ha dichiarato che questo è il giorno più brutto della sua vita, in cui si è spento un sogno importante.

Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Betclic VERIFICA
BONUS BENVENUTO FINO A 150€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO