Adama Soumaoro, Bologna: perché comprarlo (e perché no) al Fantacalcio

A Bologna è arrivata una conoscenza del campionato italiano per rinforzare la difesa: è Adama Soumaoro, che il rossoblù recentemente lo aveva già vestito, anche se era quello del Genoa. L’innesto del possente centrale difensivo accontenta Mihajlovic che ora può far rifiatare più spesso il veterano Danilo e soprattutto spostare senza patemi Tomiyasu sull’out di destra, dove il giapponese riesce a raggiungere con più pericolosità l’area avversaria. Ecco il nuovo numero 5 del Bologna: Adama Soumaoro.

Chi è Adama Soumaoro

Adama Bakary Soumaoro è nato a Fontenay-aux-Roses, in Francia, il 18 giugno del 1992 da genitori di origine maliana; ha una sorella gemella e un fratello più grande, insieme al quale è cresciuto nella periferia sud di Parigi. Il suo cammino calcistico è iniziato al Boulogne (nome molto simile, ironia della sorte, alla sua squadra attuale) nel 2006, prima di spostarsi al Lilla. inizialmente giocava centrocampista centrale, e per questo è anche bravo con i piedi, poi nell’Under 19 è stato arretrato sulla linea difensiva. Gioca tre anni nella seconda squadra del Lille prima di passare alla prima squadra. E’ tutt’ora di proprietà della società francese, che lo ha prestato l’anno scorso al Genoa, dove ha racimolato 8 presenze, e ora invece al Bologna, per la seconda avventura nel campionato italiano. 

Il ruolo di Adama Soumaoro

Soumaoro è il classico difensore centrale di struttura, perfetto per dare centimetri e muscoli alla linea difensiva della sua squadra. Alto e strutturato fisicamente, il francese è molto abile nel gioco aereo e nei contrasti, mentre fatica un pochino sugli anticipi. Come detto, la sua carriera è iniziata qualche metro più avanti, anche se da quando è professionista non lo si è mai visto giocare davanti la difesa, e per questo rappresenterebbe soltanto una soluzione di emergenza. All’occorrenza sa disimpegnarsi anche come terzino ma maggiormente in difese “a tre e mezzo”, con un terzino di spinta e uno più difensivo come lui. Non disdegna le proiezioni offensive sui calci piazzati.

Perchè comprare Adama Soumaoro al Fantacalcio

Perché conosce bene il calcio italiano, che ha già assaggiato con la maglia del Genoa e perché è un prospetto dai discreti margini di miglioramento. Non è di certo un grande realizzatore ma la sua altezza nell’area di rigore avversaria può essere un fattore importante da sfruttare. Il motivo migliore che potrebbe renderlo appetibile al fantacalcio è però, come citato in precedenza, il suo utilizzo al centro della difesa felsinea con il “trasloco” di Tomiyasu nel ruolo di terzino destro, nel quale Mihajlovic lo vede benissimo, con maggiori garanzie rispetto a Lorenzo De Silvestri.

Perchè non comprare Adama Soumaoro al Fantacalcio

Perché, al di là del ragionamento tattico di cui sopra, alla fine Soumaoro parte come potenziale riserva nelle idee dell’allenatore serbo del Bologna. Da quando è arrivato, infatti, Soumaoro si è sempre seduto in panchina, entrando in campo a Torino contro la Juventus nel secondo tempo proprio al posto di De Silvestri. Anche nella precedente esperienza italiana, al Genoa, non collezionò tantissime presenze e difficilmente riuscirà a fare tanto meglio in questa sua seconda avventura rossoblù. Potrebbe diventare una soluzione molto interessante però in leghe numerose in cui si “detiene il cartellino” di uno tra Danilo e De Silvestri, per avere la certezza di portare a casa almeno un voto a ogni partita. 

ADAMA SOUMAORO, LE STATISTICHE

Davvero poco utilizzato in questo avvio di stagione dal Lille con 5 presenze collezionate tra Ligue 1 ed Europa League, con un assist e un’ammonizione. Ha incontrato anche il Milan nel girone di Europa League ma è rimasto in panchina sia in Francia che a Milano, giocando contro Sparta Praga e Celtic. L’esperienza resta notevole, visto che ha collezionato oltre 100 presenze in Ligue 1. Sono 103 per l’esattezza, tutte con la maglia del Lille, vestita in 124 partite ufficiali, condite da 4 reti e 2 assist all’attivo, non male per un difensore che, tra l’altro, non è avvezzo a prendere tanti cartellini. Nella parentesi al Genoa, Soumaoro ha giocato 8 volte segnando un gol, guarda caso proprio al Dall’Ara di Bologna contro i felsinei; partita poi finita 0-3 grazie ai gol di Sanabria e Criscito su rigore.

LA FANTASCHEDA DI ADAMA SOUMAORO

Valore assoluto del calciatore: 2/5

Valore fantacalcistico dell’acquisto: 1,5/5

Continuità’: 2.5/5

Potenziale titolarità: 2/5

Resistenza agli infortuni: 4/5

Tendenza al bonus in proporzione al ruolo: 2/5

betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€ sul tuo primo deposito!
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€