Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! galliani quotobiettivo 10deg postoquot pessina

Galliani: “Obiettivo 10° posto”. Pessina: “Monza, un cerchio che si chiude”

L’ad del Monza Adriano Galliani ha poi motivato la scelta di affidare la fascia a un volto familiare come quello dell’ex giocatore della Dea: “Io di Matteo conosco tutto, suo nonno, la mamma, il papà. Ha fatto il percorso che volevo fare anche io: prima la Dominante, poi il Monza fino a 18 anni e poi il Milan nel 2015. Ora il ritorno al Monza, tutto si è incastrato al momento giusto. Stiamo lavorando per mettere in piedi un Monza importante, e i tifosi dovrebbero ringraziare ancora una volta il presidente Berlusconi. Senza di lui non ci sarebbe né il Monza in A, né Matteo Pessina qui”.
Le vibrazioni attorno al club biancorosso sono più intense che mai, e la fascia da capitano al braccio non farà altro che addossare nuove responsabilità sulle spalle di Pessina, che tuttavia è pronto per la sfida: “La fascia mi dara’ tanta responsabilita‘, e’ una cosa che ho accettato perche’ voglio portare in Serie A lo spirito da monzese. E’ come un cerchio che si chiude, ho gia’ sentito il mister e non vedo l’ora di iniziare a lavorare”, ha aggiunto. Per quanto riguarda gli obiettivi, Pessina ha detto: “Ora dobbiamo allenarci bene e adeguarci alla categoria con qualche nuovo acquisto, il primo obiettivo sara’ la salvezza. Anche se sono abbastanza giovane penso di poter dare l’esperienza che ho fatto in questi anni con l’Atalanta, da domani si inizia a lavorare”.