Classifica marcatori ponderata Serie A 29/04: Simy si avvicina al secondo posto di Lukaku

Nuovo appuntamento stagionale con la classifica marcatori ponderata di Serie A che si propone di valutare il peso di un gol a seconda dell’importanza rispetto al risultato nel momento in cui è stato segnato. 

Chi non fosse a conoscenza del meccanismo di distribuzione dei punteggi per ogni gol segnato può trovare ogni spiegazione QUI.

Per ogni competizione riporto la top 30, nella quale sono segnati in grassetto i giocatori che hanno migliorato il loro coefficiente gol ponderati rispetto all’aggiornamento precedente (e il numero relativo alle categorie dei gol che hanno subito variazioni). A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico.

SERIE A

 

Cristiano Ronaldo della Juventus mantiene il comando della classifica marcatori ponderata di Serie A con 17,5 gol ponderati suddivisi in tredici decisivi, sei di “categoria 2” e sei di “categoria 3”. Il primo inseguitore rimane Lukaku dell’Inter, fermo a 15,375 gol ponderati frutto di dodici reti decisive, cinque di “categoria 2”, tre di “categoria 3” e uno di “categoria 4”. Sale sul terzo gradino del podio guadagnando tre posizioni Simy con la doppietta da 2 gol ponderati che ha portato il Crotone sul 2-1 e poi sul 4-3 finale nel successo esterno contro il Parma. 

Si migliorano rispetto alla scorsa settimana Vlahovic (che scende però dal terzo al quarto posto nonostante il rigore dell’1-0 dei padroni di casa in Fiorentina-Juventus 1-1), Immobile (mantiene la quinta posizione con la rete del 3-0 finale in Lazio-Milan), Muriel (passa dall’ottavo al settimo posto con il rigore del 2-0 in Atalanta-Bologna 5-0), Joao Pedro (conserva la nona piazza dopo il 3-1 interno del Cagliari contro la Roma), Berardi (sempre decimo ma decisivo in Sassuolo-Sampdoria 1-0) e Zapata (che si conferma diciottesimo ma avanza di 0,125 gol ponderati con la marcatura del 4-0 in Atalanta-Bologna).

L’unica new entry settimanale è Morata della Juventus che si piazza al ventunesimo posto con la rete che ha fissato sull’1-1 finale Fiorentina-Juventus. 

Primo gol ma decisivo per Magallan che ha aperto le marcature per gli ospiti in Parma-Crotone 3-4, mentre sono al terzo gol decisivi su tre Lykogiannis (1-0 iniziale del Cagliari contro la Roma) e Mihaila (3-3 del Parma contro il Crotone). 

Appuntamento a giovedì prossimo per un nuovo aggiornamento della classifica marcatori ponderata di Serie A dopo il turno infrasettimanale. 

Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT