fantacalcio a buste chiuse

Fantacalcio a buste chiuse: di cosa si tratta e come utilizzarlo in maniera ottimale

Fantacalcio a buste chiuse: tutto ciò che bisogna sapere

Il fantacalcio a buste chiuse è senz’altro una modalità d’asta molto utilizzata da numerosi fantallenatori. Chi inizia con una lega di questo tipo ha tutta l’intenzione di rendere l’intero gioco più intrigante fin da subito, con la prospettiva di divertirsi in tempi rapidi con risultati interessanti. Molti scelgono di puntare sulla classica asta a rilancio, ma un’asta a busta chiusa nasconde numerosi tratti caratteristici e può dare quel pizzico di sale in più a ogni match.

Di seguito, scopriremo insieme come funziona un’asta fantacalcio busta chiusa, con i passaggi da portare avanti per organizzarla nel modo migliore. Anche il più piccolo dettaglio può fare la differenza e contribuire alla realizzazione di una rosa adatta a ogni contesto. L’asta iniziale decide la maggior parte della stagione, anche se durante il campionato è possibile effettuare altri movimenti di riparazione, magari sempre tramite il fantacalcio buste chiuse. Non resta altro da fare che scoprire questo sistema.

Come funziona un’asta fantacalcio busta chiusa

Il fantacalcio che prevede l’utilizzo delle buste chiuse viene portato avanti tramite un principio di funzionamento ben preciso. Come si può ben intuire, si tratta di una formula che prevede passaggi definiti. La prima operazione da compiere riguarda l’invio di offerte libere su determinati calciatori. La quantità di crediti investita su ciascun calciatore non viene comunicata fino a quando le buste non vengono aperte. Quindi, il fantacalcio busta chiusa prosegue con tornate a oltranza.

Si tratta di un importante settaggio di base, con la prospettiva di scoprire l’esistenza o meno di un’asta a buste che si focalizzi su un determinato calciatore. Ogni turno viene caratterizzato da una durata temporale prestabilita e corrisponde all’arco di tempo disponibile per depositare la propria offerta. Quindi, le aste a busta chiusa vanno avanti con l’assegnazione dei singoli calciatori a chi ha offerto una cifra virtuale superiore. Il ciclo prosegue fino a quando tutte le rose non sono state completate.

fantacalcio a buste chiuse

Come creare un’asta fantacalcio busta chiusa

Per dare inizio a un’asta busta chiusa fantacalcio, è possibile scegliere di farlo tramite asta fisica o all’interno della relativa app delle Leghe Fantacalcio. Nel secondo caso, l’amministratore deve entrare nel menu a tendina a sinistra della pagina iniziale e andare sulla dicitura Mercati. Quindi, si va avanti definendo l’arco di tempo necessario per ciascuna tornata del mercato. C’è chi decide di gestire l’asta seguendo i ruoli, chi invece sceglie prima i calciatori più importanti tra quelli disponibili.

Ciò che conta è definire le regole in maniera precisa. Tanto, alla fine, il calcolo punteggio fantacalcio viene portato avanti seguendo norme ben definite e senza alcuna differenza particolare. Ora tocca stabilire il numero di artisti per le varie sessioni aggiuntive e gli scambi che possono essere effettuati durante l’intera stagione, così come gli eventuali svincoli a disposizione di ciascun fantallenatore. Ora non bisogna fare altro che seguire la stagione calcistica e verificare i progressi dei calciatori appartenenti alla propria fantarosa.

La differenza tra fantacalcio a buste chiuse e ad asta aperta

Come si può ben intuire, un fantacalcio busta chiusa è estremamente diverso rispetto a una qualsiasi sessione caratterizzata dall’asta aperta. Infatti, in questo caso, ciascuna offerta resta segreta fino alla fine della relativa tornata. Le buste chiuse presentano diverse analogie rispetto alle care e vecchie comproprietà, che spesso venivano risolte tramite un sistema analogo. Alla fine, chi offre di più si aggiudica il calciatore desiderato.

Ad ogni modo, questa tecnica richiede arguzia e organizzazione. Alcuni fantallenatori ritengono che seguire l’asta a busta chiusa consigli è un modo per affinare le proprie conoscenze calcistiche, senza lasciarsi prendere troppo dall’emozionalità. In pratica, chi sceglie i calciatori giusti deve sapere anche quanti crediti occorrono per poterseli aggiudicare. Il rischio è quello di restare con diversi spazi liberi, con l’esigenza di portare avanti aste a busta chiusa a oltranza.

Fantacalcio a busta chiusa, un divertimento assoluto

Chi gioca al fantacalcio lo fa con l’obiettivo principale di divertirsi, anche se spesso la voglia di vincere prende il sopravvento, specie quando ci sono soldi veri in palio. Un sistema basato sull’asta a buste chiuse non può fare altro che dare maggiore pepe all’intera stagione fantacalcistica. Tutto sta all’abilità del fantallenatore, che deve sapere come acquistare i propri calciatori preferiti e quanto spendere in occasione di ciascuna asta. In un discorso simile, avere la fortuna dalla propria parte può assumere un ruolo fondamentale.

Betclic VERIFICA
BONUS BENVENUTO FINO A 150€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€