FANTARACCONTI – Prendo un gol con il mio portiere da 45 giornate consecutive al fantacalcio

23 Agosto 2019“Ore 19:30 a casa mia, mi raccomando puntuali che non voglio fare le 4”. Il messaggio è di Damiano, padrone di casa di quello che per anni è stato l’AtalHotel del Fantamelo. La paura di Damiano, ovvero astare Zapata con il sole già pronto a battezzare un nuovo giorno, era ovviamente fondata, anche solo per il fatto che la stagione 19/20 è coincisa con l’espansione del FantaMelo, che arrivò a 12 squadre, rendendolo ufficialmente un inferno in terra. Ma non è questo il punto.
Intanto mi presento, sono Gabriele, ho 24 anni, e ho buone ragioni per credere che il Dio del fantacalcio mi odi o, comunque, si diverta a vedermi impazzire ogni volta che può. Fino alla stagione passata si era divertito facendomi arrivare ultimo nell’anno in cui Dzeko e Icardi decidono di farmi 54 gol in 2, falciandomi Perin e Berardi, o ammutinandomi Icardi e
costringendomi a giocare con la coppia Piatek (che Dio lo abbia in gloria) Ropero Santander. Ma mai avrei pensato che mi avrebbe regalato il suo trattamento speciale, un modo così subdolo di portarmi alla follia.
Ma arriviamo al punto, vi ho annoiato già abbastanza.La stagione 19/20 è la stagione della rinascita, la stagione in cui per la prima volta il Club Deportivo Cristo Atletico non avrà Mauro Icardi in rosa. Una svolta epocale per tutta la lega che per anni ha visto il bomber argentino essere il giocatore più pagato di tutti, Ronaldo compreso. Ovviamente l’assenza di Icardi ha rivoluzionato i piani del sottoscritto, il quale aveva per la prima volta deciso di fare una squadra forte, con una difesa non composta soltanto da mestieranti e fabbri a cui aggiungere un portiere che, pur non appartenendo ai top, sarebbe stato comunque adatto al suo ruolo. Un portiere di una medio-piccola. Il portiere del Sassuolo, del Cagliari o del Bologna. Ovviamente Consigli e Cragno vanno via veloci, a prezzi giudicati troppo alti, per cui va bene tutto, ma svenarsi per il portiere del Sassuolo e del Cagliari anche no. Il piano C andrà più che bene. E il piano C ha un nome: Lucasz Skorupski.
I più attenti di voi immagino abbiano già capito come si evolverà la situazione, che col passare delle giornate si trasforma da preoccupante a drammatica, per diventare quest’anno grottesca. Ma ci arriveremo, con calma.
Per i meno attenti, invece, vi vengo incontro: Lucasz Skorupski, ed il Bologna, nella stagione 19/20 hanno preso gol per 33 giornate di fila. Trentatré partite di fila in cui sacrificavo ALMENO un punto di malus sull’altare del Dio del fantacalcio, sicuramente il più capriccioso fra gli Dei dell’Olimpo. Vi evito molti inutili dettagli, tranne due che mi hanno ferito più del normale e che credo debbano essere inseriti per rendere ancora più ridicola la mia storia:

Il sottoscritto è interista. L’unica giornata in cui, pur subendo gol, Skorupski è riuscito a portarmi ben due punti bonus è stata ovviamente Inter Bologna, in cui ovviamente para un rigore a Lautaro e condanna ovviamente la mia Inter ad un pomeriggio d’inferno e concede ad un giovane Juvarra un pomeriggio da eroe;
Parma Bologna. 0-2 fino al 90’, 2-2 al fischio finale.
???Termina la stagione. Per la cronaca: il Club Deportivo Cristo Atletico, dopo essere stato secondo fino al 60’ della 38esima giornata, crolla al sesto posto per colpa di Gervinho, completando una stagione che definire tragica è riduttivo.  Ma, nella sfortuna del vivere nell’anno della pandemia, esiste la fortuna di poter ricominciare praticamente subito la stagione fantacalcistica.
La conseguenza è che non si ha materialmente il tempo per riflettere sull’opportunità di abbandonare questa tortura, anzi, si vuole raddoppiare, facendo prevalere la voglia di rivalsa. E arriviamo a giorno 3 Ottobre 2020. Asta del FantaMelo. Collegati da Bologna, Milano e Messina, ci riuniamo per un’asta fiume di 7 ore dove l’obiettivo del sottoscritto è, ovviamente, PRENDERE UN PORTIERE TOP. Il nome del prescelto è Gigio Donnarumma, portiere dei cugini, ma sogno
bagnato del sottoscritto (Piero Ausilio e Giuseppe Marotta, se state leggendo e vi faccio un po’ pena, sapete cosa fare per rendere felice un povero tifoso). Ovviamente Donnarumma vola a cifre allucinanti, Handanovic è il portiere più pagato e Gollini, Strakosha, MeretOspina non convincono.Il nome è Szczesny. E Szczesny viene preso. Per 88 crediti (su 1000), siamo soddisfatti. Molto. Abbiamo sistemato IL problema, ora possiamo fare l’asta. Passano due secondi, abbiamo due problemi:
1) Buffon l’ha preso un altro;
2) Ci manca un secondo portiere quando Pirlo deciderà di far giocare Buffon.
Il destino mi pone davanti ad una scelta, che ovviamente sbaglierò. Anzi, l’avevo già sbagliata. Il ruolo di secondo portiere per la stagione 20/21 era già stato affidato a lui. Lucasz Skorupski. Perché è vero che la sfiga si accanisce, ma forse un po’ masochista lo sono, e avere una bella storia da raccontare è meglio che una vittoria.
Potendo, scegliereste vincere un anno e rimanere anonimi o passare alla storia? Se siete sani di mente, scegliete ovviamente la prima, lo capisco. Ma al cuor non si comanda, che ci vogliamo fare. Inizia la stagione, il Bologna ovviamente continua a prendere gol con una facilità imbarazzante, la cosa mi toccherebbe poco perché il titolare è teoricamente l’altro polacco, quello della Juve, che però si alterna troppo spesso con Buffon, e se gioca prende gol. Quindi Skorupski gioca più di quanto avevo previsto garantendomi quel -1 che mi fa sentire a posto con il mondo.
Ovviamente il counter gira, il Bologna, che in un Napoli Bologna estivo aveva superato il record di partite con almeno 1 gol subito in A, si porta a 41. E a 41 ci rimarrà. Ma a fermarsi sarà solo la striscia del Bologna…
La nona giornata di A vede il Bologna in casa di un ultimo e quasi disperato Crotone e la Juventus in casa di un dignitoso, ma non spaventoso, Benevento. La scelta è ovvia, Buffon è pure infortunato. Szczesny è l’uomo che separerà il mio destino da quello del Bologna. E così è stato. Il Bologna a Crotone evita di raggiungere il Bordeaux, eguagliando il record europeo, mentre a Benevento Letizia pensa bene di regalarmi un ennesimo, il 42esimo, -1 consecutivo.Oggi quei -1 consecutivi sono 45. Ormai l’obiettivo dichiarato è superare i 50, la storia è più importante di un bonus o di un malus. O almeno arrivarci, perché a 50, probabilmente ci fermeremo.
Perché? Vi ricordate che vi avevo confessato la mia fede, vero?La 51esima cadrebbe alla giornata 18.
Vi evito la fatica: Inter Juventus.
Il Dio del fantacalcio è indubbiamente il più capriccioso, ma bisogna anche riconoscergli un po’ di genio.Con affetto e immutata stima, il vostro,Gabriele – La mia Lega Fantacalcio

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantacalcio.it?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista del fantacalcio: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantacalcio.it, e non dimenticarti di linkare all’interno della mail la tua Lega Fantacalcio altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
FantasyTeam VERIFICA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 25 EURO
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO