Fasce provvisorie sorteggio Champions League 21/22: pochi cambi, ma se nasce la Super League è rivoluzione…

Nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie di sorteggio della prossima edizione della Champions League dati i risultati dei vari campionato nazionali (QUI le spiegazioni sulla costruzione della tabella). 

Prima di cominciare però non si può non evidenziare che l’annunciata nascita della Super League potrebbe portare cambiamenti sostanziali già a partire dalla prossima edizione di Champions League. Se da una parte i club “ribelli” parrebbero intenzionati a partire con il nuovo progetto nel 2022/23 e quindi a partecipare alle coppe europee gestite dall’Uefa nella prossima stagione, dall’altra l’Uefa ha minacciato di escludere tutte le squadre coinvolte (Juventus, Inter, Milan, Manchester City, Manchester United, Arsenal, Chelsea, Liverpool, Tottenham, Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid) da ogni tipo di competizione nazionale e internazionale già a partire dal 2021/22. La “guerra” fra minacce e approfondimenti legali è appena cominciata ed è difficile prevedere come andrà a finire, nel dubbio a fine articolo oggi propongo anche le fasce dell’eventuale Champions League 2021/22 in caso di esclusione delle 12 big.

Cominciamo con l’aggiornamento “solito”:

SITUAZIONE PROVVISORIA DELLE SQUADRE ANCORA IN CORSA IN EUROPA

CHAMPIONS LEAGUE

Matematicamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2021/22: Manchester City

Provvisoriamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2021/22: Paris Saint-Germain, Real Madrid

Provvisoriamente esclusa dalla Champions League 2021/22: Chelsea 

EUROPA LEAGUE

Provvisoriamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2021/22: Manchester United

Provvisoriamente escluse dalla Champions League 2021/22: Arsenal, Roma, Villarreal

Il risultato di questa situazione è che considero l’ipotesi che vede il Chelsea come vincitore della Champions League 

FASCE PROVVISORIE

Queste sarebbero le quattro urne a oggi date le premesse e ricordando che le teste di serie sono le vincitrici dei sei campionati nazionali dei paesi con il ranking migliore (nel quinquennio 2015/20: Spagna, Inghilterra, Italia, Germania, Francia e Portogallo) e le vincitrici della Champions League 2020/21 e dell’Europa League 2020/21 (se già presenti come campioni nazionali sostituite dalle vincenti nell’ordine del campionato della settima e dell’ottava nazione del ranking, in questa stagione rispettivamente Russia e Belgio). In bianco le qualificate direttamente, in azzurrino le 4 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “campioni nazionali”, in grigio le 2 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “piazzati”, con asterisco le ipotizzate detentrici delle due coppe europee.

 

Davvero pochi i cambiamenti questa settimana. Nei campionati non si osservano novità di rilievo, anche se vale la pena segnalare la lotta sempre più serrata in Ligue 1 dove a seguito del pareggio interno del Lilla contro il Montpellier e della vittoria di tutte e tre le inseguitrici ci sono ora quattro squadre in tre punti per tre posti Champions a cinque giornate dalla fine. La classifica al momento recita Lilla 70, Paris Saint-Germain 69, Monaco 68, Olympique Lione 67.

L’unica variazione settimanale è nel gruppo delle teste di serie e dipende dai risultati delle coppe europee. Il Chelsea prende infatti il posto del Liverpool come ipotetica squadra vincitrice della Champions League vista l’eliminazione dei Reds dalla competizione. 

Tre squadre si aggiungono inoltre al Bayern Monaco nel gruppo dei club già matematicamente qualificati alla prossima edizione di Champions League, si tratta di Atletico Madrid, Manchester City e Dinamo Kiev, alle quali aggiungere lo Young Boys già qualificato ai preliminari dei campioni. 

Vediamo ora come cambierebbe lo scenario senza le dodici ribelli:

Lo scenario è stato costruito semplicemente eliminando le squadre da Serie A, Liga e Premier League e promuovendo quelle che le seguono in classifica. 

In questo modo farebbero parte del gruppo delle teste di serie l’Atalanta per l’Italia, il Leicester City per l’Inghilterra e il Siviglia per la Spagna. Inoltre troviamo in prima fascia anche il Paris Saint-Germain, ipotizzato come vincitore della Champions League, e lo Zenit San Pietroburgo in qualità di leader del campionato russo perché le due squadre iscrivibili ancora in corsa nell’Europa League 2020/21 (Roma e Villarreal) sarebbero già qualificate tramite i loro campionati nazionali.

In questa situazione Roma e Napoli entrerebbero in seconda fascia, con i giallorossi che sarebbero addirittura il miglior club come ranking delle otto nell’urna, mentre la Lazio si accomoderebbe quasi certamente in terza fascia. La maggior parte delle spagnole (Real Betis e Real Sociedad) e tutte le inglesi non teste di serie (West Ham United, Everton e Leeds United) finirebbero invece in quarta fascia. 

Con la classifica attuale inoltre Sassuolo e Verona entrerebbero in Europa League, mentre la Sampdoria giocherebbe i playoff di Europa Conference League. 

Appuntamento a martedì prossimo per un nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie di sorteggio della Champions League 2021/22.

PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT