fantagazzetta infortuni

Fantagazzetta infortuni: cosa dice il regolamento?

Il regolamento fantagazzetta infortuni

I fantallenatori ogni giornata del campionato hanno il timore che i giocatori della propria rosa si possano infortunare da un momento all’altro. Può sembrare una banalità, ma l’indisponibilità dei calciatori, specialmente se fa parte della lista dei titolari, influisce notevolmente in modo negativo sulle partite e sul campionato in generale. Ciò accade soprattutto se il giocatore in questione è anche un top player, o sta ricevendo degli ottimi voti fantamaster.

Il regolamento infortuni e squalifiche fantagazzetta prevede che un giocatore infortunato non può essere schierato nella formazione, e resterà indisponibile finché non sarà guarito. I tempi di guarigione possono essere corti o estremamente lunghi, dipende dalla gravità dell’infortunio stesso. Per questo motivo è importante prendere delle precauzioni adatte.

Gli effetti di un infortunio sulla rosa

I giocatori indisponibili di serie a influiscono negativamente sulle condizioni della rosa, sia per quanto riguarda il campionato reale sia per il fantacalcio. Perdere un elemento importante per la squadra non può di certo essere una cosa positiva, a meno che quel calciatore abbia avuto delle valutazioni tanto cattive da non essere neanche considerato come scelta tra i titolari.

Queste informazioni non sono scritte nel regolamento fantagazzetta infortuni. In ogni caso, in queste situazioni si può notare quanto una rosa sia composta bene oppure no. Infatti in una squadra ci devono essere sempre dei giocatori validi e pronti a sostituire gli indisponibili per infortunio o per squalifica. Ciascuna fascia di gioco dovrebbe avere almeno due sostituti, ad eccezione del portiere che non si espone molto a questi rischi.

Ovviamente bisogna considerare anche la formazione fantacalcio. Poiché non tutte le formazioni hanno lo stesso numero di giocatori per ogni fascia di gioco, allora è necessario stabilire delle priorità. Ad esempio, se nella tua formazione titolare sono presenti più centrocampisti che difensori, di conseguenza dovrai avere più elementi sostitutivi a centrocampo piuttosto che a difesa o in attacco.

fantagazzetta infortuni

 

Come sostituire un giocatore infortunato

Come abbiamo detto, un infortunio potrebbe durare solo qualche giorno oppure fino al termine del campionato. Se non si hanno già dei giocatori nella rosa che possono sostituire questo vuoto, non c’è da preoccuparsi. Ricorda che durante il mese di gennaio o febbraio, si tiene l’asta di riparazione fantacalcio. È un’ottima occasione per apportare delle migliorie alla tua squadra e bilanciare lo spazio causato dalla presenza di giocatori indisponibili.

Nonostante ci siano regole diverse in base alla tipologia di mercato che si è scelti di utilizzare, si possono stabilire delle linee guida generali valide per tutte le situazioni. Secondo il regolamento fantagazzetta infortuni, i fantallenatori che hanno uno o più giocatori infortunati, o indisponibili per un lungo periodo, hanno la precedenza sulla scelta del sostituto. In alcuni tornei si è obbligati a colmare gli spazi vuoti della rosa, ma spesso si preferisce lasciare facoltà.

Quindi, la migliore alternativa possibile è attendere l’apertura di una finestra di mercato, ossia quello di riparazione, e sostituire il giocatore infortunato senza pagare crediti extra. Il regolamento fantagazzetta infortuni dice che è possibile anche effettuare scambi con giocatori infortunati, ma è raro trovare un fantallenatore che sia d’accordo, a meno che non si tratti un infortunio breve.

Giocatori infortunati durante le partite

Una buona parte dei calciatori si infortunano durante la partite di campionato. Questi avvenimenti si riflettono anche sul mondo del fantacalcio. Supponiamo che un giocatore della formazione che hai schierato per una giornata di campionato si infortuni durante il match. La valutazione è valida? Mi può penalizzare o far perdere punti?

La risposta è assolutamente no. Il regolamento fantagazzetta infortuni e squalifiche prevede che, in queste situazioni, il giocatore infortunato o squalificato venga considerato dal sistema come una semplice sostituzione. Quindi, se ha giocato per abbastanza tempo, allora al punteggio sarà attribuita la sua valutazione. In caso contrario, nella formazione entrerà il primo giocatore facente parte della panchina fantacalcio.

Successivamente, quando il match si concluderà o poco prima, verrai notificato che quel giocatore sarà indisponibile per le future partite a causa di un infortunio dall’applicazione che stai utilizzando o dal sistema fantacalcio (nel caso di fantagazzetta devi andare sulla lezione fantagazzetta infortuni). Soltanto nel momento in cui verrà annunciata la sua guarigione dallo staff medico della sua squadra, allora tornerà disponibile per il campionato.