Atalanta-Bologna: le parole di Gasperini

Al termine di Atalanta-Bologna, terminata con una larga vittoria per i padroni di casa, Gian Piero Gasperini ha commentato il match ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico si è soffermato sulla condizione della squadra, commentando anche il grande momento di Malinovskyi. Di seguito le parole di Gasperini dopo Atalanta-Bologna.

Atalanta-Bologna, le parole di Gasperini

Queste le parole di Gasperini dopo Atalanta-Bologna: “Nel campionato italiano ogni partita ha la sua storia, il Bologna ha messo in difficoltà tante squadre; ci eravamo preparati, poi c’è il campo e il campo ha visto un’Atalanta che sta molto bene. Abbiamo avuto un po’ di frenesia iniziale, siamo andati fuori giri e abbiamo sbagliato cose semplici.”.

Sul secondo posto

Sul secondo posto: “Intanto 2 punti e l’Atalanta sarà sicuramente in Europa. Sappiamo che in queste 5 partite gli altri devono sperare che noi sbagliamo per prenderci; può succedere di tutto, ma ci siamo posti questo traguardo”.

Su Malinovskyi

Su Malinovskyi: “È venuto qua come centrocampista, con il tempo gli ho chiesto un’evoluzione nel ruolo nella posizione che era di Ilicic. Ha faticato un po’, nel tempo ha trovato una sempre migliore condizione. È un attaccante atipico, che finisce per fare molti assist e gol; ha avuto problemi con il COVID e con un’ernia, ma ora sta facendo un finale di stagione strepitoso”.

Sulla Superlega

Sulla SuperLega: “Perdere giocatori? È successo dal primo anno, perché arrivano squadre che offrono 7-8 volte l’ingaggio che prendono qui. L’Atalanta però ha alzato il target, non è più quello di 5 anni fa; i Percassi non potranno mai comprare giocatori da 50 milioni. SuperLega? Meno male che in Inghilterra si sono ribellate”.

betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO