Atalanta, Gasperini pensa al 4-2-3-1 contro il Parma: chi resta fuori?

L’Atalanta mette il Parma nel mirino. Dopo il pareggio sul campo del Sassuolo, la squadra di Gasperini ha leggermente complicato il proprio cammino verso il traguardo Champions, anche se il calendario sorride e potrebbe fare la differenza in queste ultime quattro giornate. A partire proprio dalla prossima sfida al Tardini contro i già retrocessi ducali. Un’occasione giusta per qualche modifica nell’assetto base da parte del tecnico degli orobici.

Atalanta, difesa a quattro contro il Parma?

Per la gara col Parma Gasperini sta pensando di schierare la sua Atalanta col 4-2-3-1, un modulo che più di una volta è stato adottato nelle ultime settimane, dall’inizio o a gara in corso. Tra i pali ci sarà sicuramente Sportiello, visto che Gollini è squalificato. La difesa sarebbe dunque composta da Gosens e Hateboer (l’olandese in netto vantaggio su Maehle che non è al meglio per un fastidio al tendine d’Achille destro che lo ha costretto a lavorare in disparte già ieri a Zingonia) sulle fasce con Romero e Djimsiti centrali, in mediana agirebbero De Roon e Freuler mentre in avanti Muriel, Pessina (tallonato da Pasalic) e Malinovskyi sarebbero i riferimenti alle spalle di Zapata, con Ilicic che partirebbe ancora una volta dalla panchina.

L’alternativa è ovviamente il 3-4-2-1: in tal caso sarebbe inserito Palomino dal 1′ (vista l’assenza di Toloi per infortunio) con la probabile esclusione dall’undici titolare di Muriel, pronto a subentrare come molto spesso accaduto nella sua avventura atalantina.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€