Atalanta, Malinovskyi: “Ora sono al top fisicamente. Occhio a Kovalenko”

L’Atalanta vuole continuare a lottare per la corsa Champions e vuole superare anche la Roma dopo la vittoria contro la Juventus firmata Malinovskyi. Il centrocampista della Dea è intervenuto ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole:

Malinovskyi sul gol alla Juventus

«Le avevo già segnato l’anno scorso, di destro. Ma non bastò per vincere. Colpa di quei rigori un po’ così. E le dirò, fossimo usciti con i tre punti da Torino, avremmo lottato per lo scudetto sino alla fine. Anche in questa stagione avremmo potuto fare di più: abbiamo lasciato per strada dei punti preziosi, come a Bologna o col Torino».

Malinovskyi su Gasperini

«Mister Gasperini decide per il bene della squadra. E io mi adeguo senza problemi, anche perché la sua idea di calcio mi piace. Così come in nazionale con Sheva: ci ha cambiato la mentalità e puntiamo a un grande Europeo».

Malinovskyi su Kovalenko.

«Sto aiutando Kovalenko ad ambientarsi. Non è facile, deve imparare la lingua, capire il calcio italiano. Per la prossima stagione sarà pronto: è forte».

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€