Atalanta, Muriel: “Grande rammarico. Real Madrid impressionante”

Luis Muriel fa la sua analisi. Dopo la sconfitta per 3-1 col Real Madrid in Champions League, l’attaccante colombiano dell’Atalanta ha parlato ai microfoni di “Sky Sport”.

Sulla sconfitta col Real Madrid

“Grande rammarico, fino all’1-0 stavamo facendo la partita che volevamo fare, con il pressing e il gioco. Cercavamo di creare occasioni: quell’episodio ci ha tolto un po’ di convinzione. Il piano non era cambiato, dovevamo comunque fare due gol, poi il secondo gol ci ha tagliato le gambe”.

Sulla posizione in campo

“Trovavo sempre Pasalic, Malinovskyi o l’inserimento di Pessina. Credo non sia cambiato niente. Giocare alle spalle è un po’ diverso dal giocare a due, però credo che non sia stato questo a cambiare le cose”.

Sul Real Madrid

“Cosa mi ha impressionato? La capacità di giocare, anche quando pressavamo forte. Hanno sbagliato qualche pallone, ma cercavamo sempre gli scambi stretti e tante volte riuscivano a uscire dal pressing forte anche facilmente. È una cosa che rimane negli occhi: una squadra che sta giocando una gara a eliminazione diretta, che perdendo avrebbe tanti problemi, impressiona per la serenità con cui gioca. Hanno fatto tutto da grandissima squadra. Si vede poco nel nostro campionato”.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€