Benevento, Inzaghi in conferenza: “Insigne e Viola si alterneranno. Su Glik…”

Simone Inzaghi, allenatore del Benevento, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Napoli. Queste le sue dichiarazioni.

Su Glik

“Assenza pesante, ma ho tre calciatori come Foulon, Caldirola e Tuia che mi danno ampie garanzie. Due di loro scenderanno in campo dal primo minuto, l’altro sarà fondamentale in corso d’opera. Dispiace sempre lasciare qualcuno fuori, ma ci saranno tre gare ravvicinate e tutti dovranno farsi trovare pronti. Non dimenticherei Barba, elemento duttile che ha disputato prove egregie sia come esterno basso, sia come centrale”.

Sul turnover

“Anzitutto dico che mi dispiace non avere domani Glik, Improta e Iago Falque che sono fondamentali e titolari. I sostituti sono ampi, la rosa è valida e ci sarà la possibilità per tutti di mettersi in mostra”,

Sul Napoli

“Mi fa sorridere che si parli di crisi in relazione ad un avversario che ha battuto la Juventus due settimane fa. Se il Napoli è al meglio diventa quasi impossibile fare risultato, hanno un reparto offensivo di grandissimo livello e partecipavano alle competizioni europee fino a giovedì. A inizio stagione erano accreditati per lo scudetto, il Benevento veniva visto come una retrocessa sicura. Proveremo a sovvertire il pronostico, ma il Napoli resta un avversario fortissimo”.

Sulla formazione

“Insigne sta bene ed è a disposizione, lui e Viola si alterneranno nelle prossime partite. Ho ancora un allenamento a disposizione e scioglierò le riserve nelle prossime ore. Mi rende tranquillo vedere che la squadra mentalmente sta bene, ci siamo calati nelle difficoltà della categoria e le prestazioni offerte contro Bologna e Roma mi fanno dormire sereno”.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€