Benevento, le parole di Inzaghi in conferenza stampa

Reduce dalla sconfitta maturata sul campo del Napoli, il tecnico del Benevento Filippo Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con il Verona. Il tecnico dei sanniti ha dato qualche indicazioni sulla formazione che scenderà in campo domani, soffermandosi in particolare sulle condizioni di Lapadula e Viola. Di seguito le parole di Filippo Inzaghi in conferenza stampa.

Le parole di Inzaghi in conferenza stampa

Filippo Inzaghi ha dichiarato: “Quando si perde penso che la cosa più bella sia tornare in campo al più presto. Siamo pronti a una partita molto importante e alla nostra portata, vogliamo fare una grande gara”. 

Sugli attaccanti

Sugli attaccanti: “Lapadula sta bene. Abbiamo partite ravvicinate, purtroppo i nostri avversari hanno sempre un giorno in più, dovremo valutare. Gaich sta crescendo, Moncini lo conosciamo, quindi le alternative ci sono”. 

Su Letizia, Insigne e Viola

Su Letizia: “Può giocare terzino sinistro. L’espulsione di Barba e un problemino fisico di Foulon ci costringeranno a farlo partire dal primo minuto. Non era nelle previsioni perché è reduce dall’infortunio”. Su Insigne: “Deciderò domani. Per me Insigne è un titolare”.

Su Viola: “Con Viola ci vuole molta pazienza perché bisogna dargli il tempo di recuperare da una partita all’altra. Prenderò domani le mie decisioni”. 

Sulle due punte

Sulle due punte: “Giochiamo con tre punte. Non penso che dobbiamo cambiare un sistema che ci ha dato grandi soddisfazioni lo scorso anno e che ci permette adesso di mantenere un vantaggio di sette punti sulla zona retrocessione. Spesso si passa da un eccesso all’altro dopo una sconfitta: con il Napoli non mi è piaciuta la squadra, ma sono certo che domani dimostrerà subito di che pasta è fatta”. 

FantasyTeam VERIFICA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 25 EURO
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT