Berlusconi: “Kakà, Suso e Ibrahimovic tentati dal Monza. Vorrei una squadra senza stranieri”

Ha parlato a Il Cittadina il Presidente del Monza Silvio Berlusconi, fresco di promozione in Serie B: “Allestiremo una squadra per puntare al vertice della Serie B, ma la promozione dipende da tanti fattori alcuni dei quali imprevedibili. Gli altri li abbiamo ben presenti e faremo del nostro meglio per sfruttarli a nostro vantaggio”. 

L’atteggiamento di Berlusconi presidente non è cambiato: “Il mio innamoramento per questa squadra è totale e con i ragazzi e il mister mi comporto come facevo al Milan. Li sento, li consiglio, faccio loro i complimenti e mi spingo anche a fare delle osservazioni se qualcosa nei loro comportamenti non mi va. Brocchi non ha solo giocato nel Milan, ma ha anche lavorato nel settore giovanile per diversi anni e l’ho sempre seguito con grande interesse e per questo ritenni che potesse allenare la prima squadra rossonera. La sua riconferma è scontata”.

Una squadra di bravi ragazzi italiani: “I nostri giocatori sono giovani e fanno le scelte proprie del loro tempo, qualcuno si è accorciato i capelli o la barba, qualcuno ha cancellato dei tatuaggi, ma sopratutto sono tutti bravi ragazzi. Volevo una squadra solo italiana, ma poi Galliani mi ha ricordato che nel Milan c’erano i tre olandesi e allora mi ha convinto. Ma in futuro vorrei ancora una squadra senza stranieri”.

Tre obiettivi eccellenti, Kakà, Suso e Ibrahimovic: “Tutti e tre sono stati tentati di venire qui da noi, il più vicino è stato il brasiliano, ma la cosa non si è poi realizzata per questioni personali, ma non è ancora del tutto archiviata la pratica. Per la prossima stagione pensiamo a pochi innesti anche se la cosa importante sarà continuare a perfezionare gli schemi e il gioco”.

Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
FantasyTeam VERIFICA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 25 EURO
Williams2021 VERIFICA
215€ Bonus Benvenuto 15€ Subito + 200€