Cagliari-Juventus, le parole di Semplici

Al termine della gara tra Cagliari e Juventus, terminata con una sconfitta per la squadra sarda, il tecnico rossoblù Leonardo Semplici ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport. L’allenatore del Cagliari si è assunto le responsabilità per la sconfitta, mentre non ha voluto commentare l’episodio del fallo di Cristiano Ronaldo su Cragno. Di seguito le parole di Leonardo Semplici dopo Cagliari-Juventus.

Le parole di Semplici dopo Cagliari-Juventus

Queste le parole di Semplici dopo Cagliari-Juventus: “Abbiamo concesso troppe ripartenze, ogni volta che ripartivano non avevamo le giuste distanze. Non riuscivamo nemmeno a far fallo: una squadra come la nostra, che si deve salvare, dev’essere attenta a queste cose. La colpa è mia, non ho fatto capire ai miei giocatori l’importanza della partita”.

Su Ronaldo-Cragno

Su Ronaldo-Cragno: “Dell’arbitro non ho mai parlato, vado avanti per la mia strada, cercando di migliorare la mia squadra. Sapevamo che la Juventus sarebbe arrivata arrabbiata, volevamo fare la gara, senza lasciare il palleggio agli avversari. Ma abbiamo concesso ripartenze in modo troppo facile”.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto