Cagliari, l’agente di Cragno: “Ecco perchè Ronaldo non è stato espulso”

Graziano Battistini, agente di Alessio Cragno, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a  Radio Kiss Kiss Napoli ed è tornato sull’episodio della mancata espulsione di Cristiano Ronaldo per il fallo durissimo sul portiere dei sardi. 

Intervista all’agente di Cragno

Queste le parole del procuratore di Cragno sul fallo di Ronaldo sul portiere.

Espulusione? «Ronaldo non ha fatto quell’intervento per far male, non c’è dubbio, però la sua foga per cercare di fare gol gli ha fatto perdere la ragione. È andato d’istinto. L’intervento era evidente e da cartellino rosso. Per fortuna Alessio sta bene, poteva finire all’ospedale. Il Var non è intervenuto, questo è davvero molto discutibile. Inconsciamente credo ci sia stato un timore reverenziale da parte dell’arbitro nei confronti del campionissimo, ma come ho detto il Var doveva intervenire. Chi sta dietro alle quinte, che rivede al monitor certe cose, doveva richiamare l’attenzione dell’arbitro».

Scuse? «Mi sono sentito con Alessio, stava bene ed era sereno. Aveva dei punti provvisori e stamattina doveva valutare se doveva metterne altri. Dopo stamani non l’ho ancora sentito e non so se Ronaldo l’ha chiamato, sono cose loro. Non c’è nessun dubbio sulla sportività del portoghese».

Pirlo sul fallo di Ronaldo a Cragno

Anche Andrea Pirlo, tecnico della Juventus, aveva parlato dopo la gara del rosso non dato a Cristiano Ronaldo.

Rosso? “Ho avuto paura per il suo rosso? ?No, per l’intervento di Ronaldo no, perchè è il classico intervento di gioco, ha guardato la palla, quindi non si è accorto di essere andato contro il portiere. Però c’è un Var che decide e avrà guardato il da farsi. Sul 3-0 è normale che ti abbassi un po’, sono mancate un po’ di forze, sia fisiche che mentali, però la partita era sotto controllo”

 

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€