Calciomercato Lazio, rinnovo Inzaghi: durante la sosta l’incontro decisivo

Per Inzaghi e la Lazio è il momento della verità. Dopo le sconfitte con Inter e Bologna, e nel mezzo quella pesante in Champions col Bayern Monaco, la squadra biancoceleste ha incassato un altro 3-1 per mano della Juventus che ha complicato ulteriormente i piani in ottica qualificazione alla prossima massimo competizione europea, salvo poi rifarsi con il 3-2 sofferto col Crotone. Un cammino altalenante che però non ha messo in discussione il suo rinnovo di contratto, anche se il presidente Lotito esige una pronta reazione sul campo.

Rinnovo Inzaghi, le ultime

Ad oggi Simone Inzaghi guadagna 2 milioni di euro a stagione più bonus, pensa di meritare un ingaggio equiparato ai top player laziali. L’intesa ormai è arrivata: rinnovo fino al 2024 e stipendio da 2.4-2.5 milioni l’anno più bonus. Una proposta che ha soddisfatto a pieno il diretto interessato. L’ultimo tassello che manca riguarda alcuni premi da destinare anche al suo staff, un dovuto riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni che ha portato il club a giocarsi un ottavo di Champions League contro il Bayern Monaco, oltre alla conquista di qualche trofeo in campo nazionale.

Claudio Lotito è deluso dai recenti risultati e questo è uno dei motivi per cui non c’è stato ancora l’annuncio, auspica una risalita in classifica a partire dalla prossima gara col Crotone. Ciononostante, l’ufficialità è attesa entro il mese di marzo: durante la sosta per le Nazionali ci sarà l’incontro risolutorio per sistemare tutti i dettagli e arrivare all’intesa definitiva.

I numeri della Lazio di Inzaghi

Nello scorso campionato la Lazio d Simone Inzaghi ha messo a referto numeri davvero importanti: 78 punti in 38 giornate (al pari dell’Atalanta di Gasperini), 79 gol fatti (terzo miglior attacco dopo quelli della Dea e dell’Inter) e 42 reti incassate (seconda difesa meno battuta, dietro soltanto a quella di Conte). Prima del lockdown c’era la netta sensazione che la leadership della Juventus potesse essere seriamente insidiata, con un punto di distacco e 12 giornate da giocare, disputando un impegno a settimana al contrario dei bianconeri che avrebbero dovuto sostenere anche la Champions League e la Coppa Italia. Lo stop forzato ha ‘rovinato’ tutto. Ma il traguardo Champions, vero obiettivo stagionale, è stato comunque raggiunto in scioltezza.

Adesso la Lazio è settima in campionato (con una gara da giocare, quella col Torino) con 46 punti in 26 giornate, si è un po’ allontanata dalla zona Champions ma il traguardo resta ancora possibile e la stagione nel complesso abbastanza positiva. Non va infatti dimenticato l’accesso dopo 20 anni agli ottavi di finale della stessa massima competizione continentale proprio contro la corazzata Bayern Monaco, ottenuti dopo aver passato da seconda il girone alle spalle del Borussia Dortmund. 

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€