Calciomercato Roma, ecco i dettagli dell’affare Rui Patricio

La Roma ha trovato il suo nuovo portiere. Non soltanto movimenti per l’attacco, dove Andrea Belotti pare essere il profilo che piace di più specie in caso di addio di Edin Dzeko. Tra le priorità per la prossima estate c’era anche quella relativa all’estremo difensore. E, tra i diversi giocatori vagliati, nelle ultime ore è stata trovata l’intesa per Rui Patricio.

Rui Patricio alla Roma: i dettagli

La Roma è ormai a un passo da Rui Patricio, portiere portoghese classe 1988. L’estremo difensore gode della stima e della fiducia del nuovo tecnico giallorosso nonché connazionale Josè Mourinho, appartiene tra l’altro alla stessa scuderia Mendes. Si tratta di un profilo di una certa esperienza, che dopo ben 12 stagioni in forza allo Sporting Lisbona nel 2018 è sbarcato in Premier League al Wolverhampton. E proprio con la dirigenza inglese la Roma ha nei giorni scorsi avviato i contatti per trattare il suo cartellino: affare in chiusura, totale ottimismo. Rui Patricio sarà così il nuovo estremo difensore titolare capitolino, dopo l’alternanza tra Mirante e Pau Lopez nella scorsa stagione.

Roma, le cifre dell’affare Rui Patricio

L’operazione Rui Patricio per la Roma non si è rivelata particolarmente esosa: l’accordo con il Wolverhampton è stato trovato sulla base di 6-7 milioni di euro come parte fisse, a cui andranno aggiunti i bonus per arrivare alla fatidica quota di 10 milioni, esattamente ciò che chiedeva il club inglese per liberare il 33enne portiere lusitano, pronto a firmare un contratto triennale. Ulteriore indizio dell’imminente fumata bianca il fatto che i Wolves siano in trattativa con l’Olympiacos per portare in Premier il 33enne Jose Sa.

Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€