Cessione Inter: Suning al bivio, ecco cosa sta succedendo

Inter, e ora che succede? La società è in vendita ed il gruppo Suning cerca investitori per andare avanti. Ma cosa sta succedendo alle casse del club nerazzurre e quali saranno gli sviluppi?

Inter: cessione Suning, le ultime

In casa Inter continua a tener banco la questione legata alla cessione societaria: Suning non ha ancora preso una decisione ma le strade in questo momento sembrerebbero essere solo due.

Un nuovo prestito da 150-200 milioni che aumenterebbe fino quasi a un miliardo il debito dell’Inter, oppure la cessione della società a Bc Partners a cifre inferiori rispetto ai 1.000 milioni richiesti. 

Perchà Suning deve vendere?

Suning dovrà prendere una decisione entro il 31 marzo, l’ultimo giorno utile per pagare i debiti scaduti (quelli del 2020) e ottenere il via libera dall’Uefa per giocare in Europa. 

La priorità dell’Inter è quella di saldare al Real la rata da 10 milioni per l’acquisto di Hakimi, ma ci sono anche altre scadenze da rispettare. Il problema più grande per Suning è un altro. Da marzo in poi Lion Rock può chiedere di uscire obbligando gli Zhang ad acquistare il 31,05% di quote nerazzurre. Per farlo Zhang dovrebbe sborsare altri 168 milioni più un bonus. 

Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO