Champions League ed Europa League, la UEFA valuta le possibilità

C’è grande attesa per capire il futuro della Champions League e dell’Europa League. Il 17 giugno il Comitato Esecutivo della UEFA prenderà una serie di decisioni che influiranno sulla prosecuzione dei due tornei: sede delle partite, presenza del pubblico, date.

Il futuro della Champions e dell’Europa League

Il Comitato Esecutivo della UEFA sarà chiamato a sciogliere tutti i nodi. La finale di Champions League è stata momentaneamente spostata al 29 agosto, ma ancora non c’è certezza sulla data; è possibile che si decida di disputare una final eight a Lisbona, al momento la città favorita per ospitare la fase finale della competizione. Per l’Europa League al momento la sede più probabile, nel caso in cui non fosse confermata Danzica, sarebbe Gelsenkirchen, in Germania, nello stadio dello Schalke 04. Anche in questo caso il Comitato potrebbe optare per la final eight.

In tutto questo sembra che ci sia ancora spazio per la possibilità di vedere i tifosi allo stadio. Il Comitato valuterà la curva epidemiologica e prenderà una decisione in merito: è possibile che sia consentito ai tifosi assistere alle partite, con una capienza degli stadi che sarebbe ridotta.

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€