Champions League, l’UEFA approva il nuovo format

Il giorno dopo l’annuncio ufficiale del progetto Superlega, l’UEFA dà il via libera al nuovo format per la Champions League a partire dalla stagione 2024/2025. Non ci sono novità di rilievo rispetto alle anticipazioni delle scorse settimane se non una precisazione sui posti in più assegnati rispetto all’attuale formato: due andranno alle migliori squadre dell’ultimo quinquennio a non essersi qualificate per la fase a girone.

Il format della Champions League dal 2024

Le 36 squadre disputeranno 10 partite contro 10 avversarie diverse (cinque in casa e cinque in trasferta) costituendo una classifica unica. Le prime otto classificate di questo campionato si qualificano direttamente per la fase a eliminazione diretta, mentre le squadre dal 9° al 24º posto disputeranno gli spareggi (con partite di andata e ritorno) per conquistare un posto agli ottavi di finale.

Variazioni simili saranno applicate in UEFA Europa League (8 partite nella fase campionato) e UEFA Europa Conference League (6 partite nella fase campionato). 

Uno dei posti in più a disposizione andrà alla terza classificata in campionato nella quinta federazione del ranking UEFA. Un altro posto sarà assegnato a una vincitrice del campionato, potrando da quattro a cinque il numero dei club che si qualificano attraverso il cosiddetto “Percorso Campioni”. Gli ultimi due posti andranno ai club con i coefficienti più alti negli ultimi cinque anni che non si sono qualificati per la fase a gironi di Champions League ma si sono qualificati per la fase preliminare di Champions League, per l’Europa League o per l’Europa Conference League.

Le parole di Ceferin sul nuovo format Champions

“Il nuovo format sostiene lo status e il futuro dei campionati nazionali di tutta Europa. Mantiene inalterato il principio secondo cui i risultati e i piazzamenti a livello nazionale devono essere la chiave per la qualificazione, e riconferma i principi di solidarietà attraverso gioco e competizione aperta. Questo nuovo format manterrà vivo il sogno di ogni squadra europea di partecipare alla UEFA Champions League grazie ai risultati ottenuti in campo e consentirà la sopravvivenza a lungo termine, la prosperità e la crescita a tutti, e non solo a un ristretto gruppo di club autoselezionati”.

PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€