Croazia-Spagna 3-5 dts: cronaca, tabellino e voti per il Fantacalcio

Una partita folle, senza senso, bellissima ed emozionante. Croazia-Spagna passa alla storia dell’Europeo per l’enorme numero di emozioni e capovolgimenti. Dopo 120 minuti è la Spagna ad avere la meglio con un pirotecnico 5-3: ora le Furie Rosse attendono la vincente di Francia-Svizzera per conoscere la propria avversaria nei quarti di finale.

Croazia-Spagna 3-5 dts, cronaca del primo tempo

Senza Perisic positivo al Covid, la Croazia si affida a Vlasic e Rebic sugli esterni con Petkovic prima punta; nella Spagna dentro Gayà a sinistra al posto di Jordi Alba con Ferran Torres nel tridente offensivo. Sono gli iberici a dettare il ritmo in avvio di partita pur senza creare pericoli veri dalle parti di Livakovic. Un’accelerazione spagnola porta Sarabia al tiro al 12′ ma la palla finisce sull’esterno della rete. Al 15′ la grande chance è per Koke, imbeccato splendidamente da Pedri: il giocatore dell’Atletico però tira addosso a Livakovic in uscita. Poi è Morata che di testa, su cross di Ferran Torres, non colpisce al meglio. Al 21′ però accade l’incredibile: la Croazia passa in vantaggio con un errore clamoroso di Unai Simon che non stoppa un retropassaggio di Pedri e vede finire il pallone nella propria porta. La rete mette in partita la Croazia che con Vlasic non va lontana dal raddoppio, mentre la Spagna accusa il contraccolpo e impiega parecchi minuti per riprendere il filo con la partita con Luis Enrique che inverte gli esterni offensivi spostando Ferran Torres a sinistra e Sarabia a destra. al 37′ arriva il pareggio proprio con Sarabia, che ribatte in rete una respinta di Livakovic su tiro di Gayà

Croazia-Spagna 3-5 dts, cronaca del secondo tempo

Ad inizio ripresa per la Croazia dentro Kramaric e fuori Petkovic. La Spagna prende presto in mano le redini del gioco ma la Croazia appare meno remissiva rispetto al primo tempo. Tuttavia sono gli spagnoli a segnare al 56′: cross dalla sinistra di Ferran Torres, sbuca Azpilicueta che di testa brucia Gvardiol e batte Livakovic per il 2-1. La reazione dei croati è pressoché inesistente, con Modric che predica nel deserto più assolato. L’ingresso di Orsic per un ectoplasmatico Rebic scuote la Croazia che va al tiro con Gvardiol trovando attento Unai Simon. La girandola dei cambi mette forze fresche da entrambe le parti e al 77′ arriva il gol della Spagna con Ferran Torres che sfrutta una dormita dell’intera difesa avversaria, e di Gvardiol in particolare fermo a bere fuori posizione, battendo Livakovic per la terza volta. Il gol del 21enne del City sembra chiudere i conti ma la Croazia getta cuore, fegato e polmoni oltre l’ostacolo: all’85’ un mischione in area iberica viene risolto dalla zampata di Orsic che segna il 2-3 e rimette in vita i suoi; poi al 92′ un colpo di testa di Pasalic su cross ancora di Orsic infila Unai Simon e manda tutti ai supplementari.

Croazia-Spagna 3-5 dts, cronaca dei supplementari

Il grande protagonista della rimonta croata, Orsic, sfiora il 4-3 in apertura dei supplementari per poi servire una palla d’oro a Kramaric che si fa dire di no da Unai Simon. La Spagna, dal canto suo, si rimette con calma in ordine e al 100′ torna in vantaggio: cross di Dani Olmo, Morata controlla con il destro e con l’altro piede infila un bolide imparabile sotto la traversa. Una partita senza troppa logica prosegue nel suo percorso folle con il gol del 5-3 griffato Oyarzabal ancora su assist di Dani Olmo. La Croazia continua a non mollare e Budimir, in apertura di secondo extratime, sfiora il palo. Ma è l’ultimo sussulto dei vicecampioni del mondo, che salutano così l’Europeo, mentre la Spagna con tanti affanni prosegue la sua corsa.

Croazia-Spagna, tabellino e voti per il Fantacalcio

Croazia-Spagna 3-5 dts (1-1, 3-3)

Marcatori: 21′ Pedri (aut.), 37′ Sarabia (S); 56′ Azpilicueta (S), 77′ Ferran Torres (S), 85′ Orsic (C), 92′ Pasalic (C); 100′ Morata (S), 104′ Oyarzabal (S)

CROAZIA (4-3-3): Livakovic 6.5; Juranovic 5 (73’ Brekalo 4.5), Vida 5, Caleta Car 4.5, Gvardiol 4; Modric 6.5 (113′ Ivanusec sv), Brozovic 5, Kovacic 5 (80’ Budimir 6); Vlasic 5 (80’ Pasalic 7), Petkovic 5.5 (46’ Kramaric 5.5), Rebic 4.5 (67’ Orsic 7.5)

CT Dalic

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon 5.5; Azpilicueta 6.5, Laporte 4.5, Eric Garcia 6 (71’ Pau Torres 5), Gayà 6.5 (78’ Jordi Alba 6); Koke 6 (78’ Fabian Ruiz 5.5), Busquets 6.5 (102’ Rodri 6), Pedri 6.5; Ferran Torres 7.5 (88’ Oyarzabal 7), Morata 7.5, Sarabia 7 (71’ Dani Olmo 7)

CT Luis Enrique

Arbitro Cakir (Turchia)

Croazia-Spagna, bonus e malus per il Fantacalcio

BONUS E MALUS FANTACALCIO

GOL FATTI: Sarabia (S), Azpilicueta (S), Ferran Torres (S), Orsic (C), Pasalic (C), Morata (S), Oyarzabal (S)

GOL SU RIGORE: 

GOL SUBITI: Unai Simon 3 (S), Livakovic 5 (C)

RIGORE PARATO:

RIGORE SBAGLIATO: 

ASSIST: Ferran Torres (S), Pau Torres (S), Orsic (C), Dani Olmo 2 (S)

AUTORETI: Pedri (S)

GOL DECISIVO VITTORIA: Morata (S)

AMMONIZIONI: Brozovic (C), Caleta-Car (C)

ESPULSIONI: 

MIGLIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Morata (S)

PEGGIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Gvardiol (C)

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO