Crotone-Inter: la conferenza di Conte

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Crotone. Queste le sue dichiarazioni.

Sul Crotone

“Noi dobbiamo pensare al nostro percorso e fare quello che abbiamo fatto praticamente sempre in questo campionato. Abbiamo massimo rispetto per loro. Vorranno dimostrare di meritare la A contro la prima in classifica, non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’impegno”.

Sull’incontro con Zhang

C’è stato un semplice saluto, non ci vedevamo da un po’. Ci ha fatto l’in bocca al lupo, sa che non abbiamo ancora conquistato nulla”

Sul turnover

“Tutte le squadre sono leggermente stanche, ma noi pensiamo ad altro e puntiamo a qualcosa di storico. Se qualcuno è stanco me lo dice e va in panchina”.

Sui singoli

“La squadra è cresciuta naturalmente grazie alle individualità. Chi più, chi meno, tutti sono cresciuti e hanno acquisito responsabilità molto maggiori. Anche Pinamonti, che non ha avuto la possibilità di ritagliarsi uno spazio con Lautaro, Romelu e Alexis. Tutti ne traggono benefici dal miglioramento del collettivo”.

 

Su Vidal

“Ha avuto un contrattempo: quando si è operato, la zona è andata in sovraccarico dando origine a un edema. Sta lavorando a parte, non è disponibile, sarebbe bello rientrasse per questo finale di stagione”.

Su Sanchez

 “Tutti stanno contribuendo in modo importante. Alexis quando si è chiuso il mercato di gennaio si è tuffato anima e corpo nel gruppo, ha trovato un clima in cui tutti sono decisivi e lui sta dando il suo contributo. Sono contento, mi auguro di riuscire a regalargli più spazio da qui alla fine”.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT