Crotone-Udinese: la conferenza di Gotti

Luca Gotti, allenatore dell’Udinese, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Crotone. Queste le sue dichiarazioni.

Sulla pressione di dover vincere

“Il giocatore di livello ha la forza mentale che decide il livello ed è in grado di dare sempre il massimo di sé stesso sia dopo tre vittorie consecutive o sia dopo tre sconfitte e indipendentemente dall’avversario. Mi piacerebbe pensare che riusciremo ad alzare il nostro livello. Questa cosa si chiama mentalità”. 

Su Nuytinck

“Come detto la settimana scorsa, Nuytinck è rimasto a riposo contro il Torino a scopo precauzionale. Non ha un grosso problema, si è unito alla squadra tutta la settimana e, al di là dei normali fisiologici alti e bassi dal punto di vista della condizione fisica di qualcuno, i giocatori sono tutti a disposizione”.

Su Pereyra

“Abbiamo giocato 30 partite e se i numeri ci dicessero che una soluzione ha pagato molto più dell’altra sicuramente attueremo quella soluzione. Però l’Udinese ha fatto goal con Pereyra attaccante e con Pereyra centrocampista. Non lo ha fatto con Pereyra attaccante e centrocampista. Bisogna valutare la partita nel suo insieme, l’avversario e come stanno i giocatori di volta in volta. Non esiste una ricetta che dà già il risultato”.

betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€