Europei con il pubblico: via libera! Tocca al Cts: “Chiarire i protocolli”

Europeo con il pubblico? Potrebbe essere realtà. Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha ricevuto l’ok direttamente dal Ministro della Salute, Roberto Speranza; la lettera con il parere positivo verrà ora girata alla Uefa, che aveva chiesto il via libera per il 25% della capienza degli impianti.  

L’assenso di Speranza è però vincolato: toccherà al Cts “chiarire i protocolli che consentano di svolgere in sicurezza gli eventi”. Insomma, per i dettagli è necessario ancor aspettare.

Europei con il pubblico: lo scenario e gli aggiornamenti 

L’Italia ospiterà 4 partite della rassegna europea, tutte allo Stadio Olimpico di Roma. Si tratta delle tre partite della nazionale con Turchia, Svizzera e Galles, rispettivamente l’11, il 16 e il 20 giugno, oltre ad un quarto di finale previsto per il 3 luglio. 

Se in queste quattro partite sarà possibile o meno avere degli spettatori sul palco sembrerebbe dipendere dal lavoro del Cts. La Uefa ha chiesto informazioni per una possibile capienza del 25%, il ministro della salute italiano ha dato il via libera ma subordinandolo ad una relazione approfondita del Cts. 

Sarà il comitato a dover rendere chiari i protocolli per la messa in sicurezza: ad oggi, dunque, è ancora impossibile capire quanti spettatori sarà possibile avere durante le partite dell’Italia e, soprattutto, quali misure si renderanno necessarie tra tamponi, eventuale libretto vaccinale o altro. Ma l’apertura di Speranza resta importantissima, soprattutto in un clima generale di incertezza europea. 

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha così commentato: “La disponibilità acquisita dal Governo è un ottimo risultato che fa bene al calcio italiano. In un momento tanto complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla FIGC. Collaboreremo in maniera sinergica con la sottosegretaria Valentina Vezzali che ci sta accompagnando in questo percorso. Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla Uefa”.

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%