Europei, Gravina a Draghi: “Ci aiuti a giocare a Roma”

La deadline del 19 aprile incombe: entro quella data l’UEFA vuole avere la certezza che alle partite dell’Europeo previste a Roma il pubblico possa accedere all’Olimpico. Anche per questo il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha scritto una lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi chiedendo di adoperarsi perché arrivi il sì definitivo all’UEFA. Stamani il professor Locatelli, coordinatore del Comitato tecnico-scientifico, si è detto ottimista ma chiedendo all’UEFA più tempo.

La lettera di Gravina a Draghi

Ecco alcuni passaggi della lettera di Gabriele Gravina a Mario Draghi: “Sono certo che, pur nella consapevolezza della fase critica del Paese, il premier condivida con la FIGC quanto sia importante per l’Italia che la UEFA confermi la disputa della partita inaugurale e degli altri tre incontri previsti a Roma. […] Assicuriamo il rigoroso rispetto delle prescrizioni che il Governo vorrà imporci per EURO 2020, così come è stato per l’applicazione del protocollo sanitario che consente lo svolgimento dei campionati nazionali”.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€