fantacalcio juventus

Fantacalcio Juventus: dov’è Kulusevski?

La storia del calcio è piena di enfant prodige che si sono persi per strada. Giocatori esplosi giovanissimi e su cui i grandi club hanno investito forte per poi ritrovarsi il cosiddetto cerino in mano.

Non sembra essere questo certamente il caso di Dejan Kulusevski, su cui la Juventus ha speso una cifra variabile tra i 35 ed i 44 milioni di Euro per strapparlo alla concorrenza di altre big europee e metterlo a disposizione del tecnico Andrea Pirlo. Tuttavia non si può negare che il rendimento dello svedese in bianconero sia ben al di sotto delle aspettative, viste le premesse della stagione passata con la maglia del Parma.

Chi si aspettava un grande impatto dello svedese nella squadra nove volte campione d’Italia è rimasto dunque deluso, così come i fantallenatori che hanno puntato forte su di lui nelle scorse aste estive.

Per capire meglio di quanto sia sceso il rendimento di Kulusesvki nel passaggio dal Parma alla Juventus andiamo ad analizzare le sue statistiche.

Dejan Kulusevski al Parma – Stagione 2019/20

Appena uscito dal settore giovanile dell’Atalanta il giovane Kulusevski, all’epoca non ancora diciannovenne, viene mandato in prestito al Parma. L’allenatore degli scaligeri, Roberto D’Aversa, dimostra di aver fiducia in lui, mandandolo in campo da titolare già nella prima giornata di campionato, guarda caso proprio contro la Juventus.

L’esordio con gli emiliani non è certamente di quelli da incorniciare, ma bastano solo pochi giorni per rimediare. Una settimana più tardi Kulusevski salta già agli onori della cronaca fornendo ben due assist nella partita vinta dal Parma in casa dell’Udinese. Il modo di porsi e di giocare dello svedese lascia presagire per lui un brillante futuro e le prestazioni sul campo non smentiscono questo sentore.

La prima stagione da protagonista in Serie A di Kulusevski si chiude con ben 10 reti segnate ed 8 assist spalmate su 36 partite giocate, di cui ben 33 da titolare. Cifre impressionanti per un ragazzo poco più che maggiorenne e che convincono la Juventus, già nel gennaio 2020, ad affondare il colpo per portarlo a Torino a partire dalla stagione successiva.

Ovviamente anche per il Fantacalcio Juventus la sua prima annata è stata più che positiva con una media-voto finale di 6.42 che si trasformava in fantamedia di 7.43 grazie ai numerosi bonus ed alle sole 3 ammonizioni ricevute. A ulteriore riprova di ciò c’è stata anche una clamorosa crescita della sua quotazione, partita da un valore di appena 4 crediti ed arrivata a 27 al termine dell’anno, con il picco di 28 raggiunto dopo la trentasettesima giornata.

Al fine di fare un paragone più preciso con l’andamento dello svedese in questa stagione ricordiamo che alla chiusura della ventottesima giornata del campionato 2019/20 Kulusevski aveva già realizzato 6 reti e fornito 7 assist. Ma se è vero che inizialmente aveva colto un po’ tutti di sorpresa, dopo le prime giornate anche gli avversari hanno iniziato a riservagli le attenzioni che si prestano solamente ai grandi.

Fantacalcio Juventus, che fine ha fatto Kulusevski?

L’arrivo dello svedese alla Vecchia Signora, assieme a quello di Federico Chiesa, è stato visto da molti come una precisa volontà dei bianconeri di puntare sui giovani talenti provenienti dal campionato italiano. La dirigenza juventina ha fatto uno sforzo economico importante per portare i due alla corte del neo-tecnico Andrea Pirlo ed in molti attendevano delle belle risposte sul campo.

Ma se l’avvio di stagione dell’ex viola è stato tutt’altro che semplice quello dello svedese è stato invece decisamente positivo. Schierato subito titolare accanto a Cristiano Ronaldo, Kulusevski ha ripagato la fiducia del mister con la rete che ha sbloccato la partita, poi vinta per 3-0, contro la Sampdoria. Il ritardo di condizione di Morata e l’assenza di Dybala permettevano allo svedese di agire più vicino alla porta avversaria, per la gioia di chi lo aveva acquistato al Fantacalcio.

L’illusione di una stagione di altissimo livello viene spezzata dopo la quinta giornata. Il suo secondo squillo in campionato, il primo da subentrante, è valso alla Juventus il pareggio contro il Verona. Dopo di questo pesante “+3” arriva il primo digiuno stagionale, lungo otto partite.

La terza ed ultima soddisfazione in campionato arriva soltanto alla tredicesima giornata: schierato da titolare come esterno destro di centrocampo, contro il Parma, Kulusevski firma la rete del momentaneo 1-0. Se le reti sono ferme a quota 3, ancora peggio è la situazione legata agli assist, altra specialità della casa. Nella difficilissima stagione della Juventus lo svedese ha sfornato un solo assist, alla sedicesima giornata.

Per il Fantacalcio il dato che sconforta maggiormente è che l’assist della sedicesima giornata è stato anche l’ultimo bonus della sua stagione fino a questo momento. Nello stesso numero di giornate dell’annata precedente, Kulusevski ha realizzato la metà dei gol (3 contro 6) e fornito un numero importante di assist in meno (1 contro 7).

In termini di media-voto la stagione del quasi ventunenne è di poco superiore alla sufficienza, 6.15 per la precisione, che diventa 6.46 di fantamedia spalmata su 25 presenze utili per il Fantacalcio. Anche in questo caso la quotazione arriva come ulteriore conferma della situazione difficile: partita da un valore di 26 crediti ad inizio stagione, ora Kulusevski ne vale appena 17.

Per la Juventus e per i Fantallenatori un deficit che inizia ad essere pesante. Da Kulusevski sarebbe probabilmente lecito aspettarsi almeno un segnale di risveglio in questo problematico finale di stagione.

Fantacalcio Juventus: che fare con lo svedese?

Arrivati a questo punto della stagione e con un valore in netto calo, pensare ad un suo taglio potrebbe essere un’idea allettante, ma al tempo stesso anche la più sbagliata da prendere.

Se proprio voleste liberarvene, potrebbe essere saggio cedere a qualche tentativo scambio, magari con un giocatore dal nome meno blasonato ma dal rendimento più concreto, sfruttando così a vostro vantaggio l’importanza del nome di Kulusevski.

Il consiglio, tuttavia, è quello di trattenerlo nella vostra rosa: nelle ultime giornate Pirlo lo sta nuovamente impiegando con continuità, giornate in cui anche il rendimento della Juventus dovrebbe sensibilmente migliorare. Ci aspettiamo da lui un colpo d’orgoglio nel giro di poco tempo.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€