Fiorentina-Lazio, Inzaghi: “Lazzari ha giocato con la febbre”

Uno stop che compromette le speranze di Champions League a Firenze: Simone Inzaghi commenta così la sconfitta contro la Fiorentina a DAZN nel postpartita.

Fiorentina-Lazio, l’analisi di Inzaghi

“C’è delusione, sapevamo sarebbe stata dura, il primo tempo l’abbiamo fatto bene, purtroppo alcuni episodi hanno indirizzato la gara. Sul primo gol potevamo difendere meglio, poi nella ripresa si è giocato veramente poco. C’è rammarico, sapevamo si sarebbero difesi bene, abbiamo creato senza finalizzare poi abbiamo preso un gol in cui abbiamo messo del nostro”.

Lazio, guai fisici per Luis Alberto, Milinkovic e Lazzari

“Convive da più di 20 giorni con un problema alla caviglia ma ha fatto una buona gara. Avevamo problemi importanti: Lazzari ha giocato e stanotte aveva 38 di febbre. Ci sono state occasioni in cui dovevamo difenderci meglio, in più Milinkovic-Savic credo si sia fratturato il setto nasale. Nella ripresa non è più stata una partita di calcio, non si è più giocato. A venti dalla fine poi ho messo Muriqi per avere fisicità, ma non ho voluto rinunciare a Milinkovic-Savic”.

Lazio, Inzaghi sulla corsa Champions

“Abbiamo perso punti nel girone d’andata, ma dalla Fiorentina alla Fiorentina ne abbiamo vinte 14 su 19. Andiamo avanti a testa alta, saremo comunque nelle coppe europee. Certo, per come è andato il primo tempo rimane dell’amaro in bocca”.

PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Betclic VERIFICA
BONUS BENVENUTO FINO A 150€
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€