Fiorentina, l’ex Montella: “Sono pronto, voglio tornare ad allenare”

Vincenzo Montella, ex allenatore di Fiorentina e Milan, ha parlato del suo futuro e del suo ritorno in panchina nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport. Queste le parole dell’ex attaccante che aspetta un’altra chance in panchina. 

Intervista a Montella sul futuro e sul ritorno in panchina

Futuro?

Ho grande voglia di rientrare, mi sono fermato un po’, meno rispetto ad altri come Allegri o Spalletti. Ho entusiasmo, vorrei tornare in un campionato competitivo, voglio rimettermi in gioco, anche a costo di fare un passo indietro. Sono pronto per una sfida importante”.

Com’è sfidare Sarri?

“Ha un’identità radicata e principi di gioco forti, che partono da lontano. Ha dimostrato una crescita, nelle sue ultime vittorie ha saputo anche adattarsi”.

Montella sul suo stile di gioco

Crede nella sua filosofia?

“Sì ma va rivista, perché per certe cose ci vuole tempo, c’è bisogno che ti sia dato. Non si può improvvisare. Le ultime esperienze negative mi hanno logorato un po’, c’è ancora più rabbia e voglia di dimostrare a me stesso che portare avanti un’idea è possibile. La più grande soddisfazione di quest’anno è stato veder giocare il Sassuolo, con certe caratteristiche. Anche quando era in difficoltà l’hanno supportato”.

Vero che ci fu il suo zampino nel rinnovo di Donnarumma?

“Ma no, ci fu uno scambio d’esperienze e di conoscenze, di certo non fu per me che firmò quel contratto. Di certo è un grandissimo portiere e diventerà il migliore al mondo nei prossimi anni”.

Montella sull’esperienza al Milan e sullo scudetto dell’Inter

Che differenza c’è tra Milan e Inter?

“A Milano ci sono attese, sono più o meno le stesse, forse al Milan un po’ di più per le passate vittorie in Champions”.

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto