Fiorentina-Milan le parole di Pioli

Fiorentina-Milan, le parole di Pioli

Fiorentina-Milan le parole di Pioli. Al termine della gara tra Fiorentina e Milan, terminata con una vittoria per i rossoneri, il tecnico Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Sky Sport. L’allenatore del Milan ha parlato della partita, degli obiettivi della squadra per il finale di stagione e dell’importanza del ritorno di Bennacer.

Fiorentina-Milan le parole di Pioli

Queste le parole di Pioli dopo Fiorentina-Milan: “La delusione è stata forte, volevamo continuare in Europa League. Ma le prestazioni fatte ci hanno dato ancora più convinzione e sicurezza. Bisognava stringere i denti e i ragazzi sono stati bravi a raschiare il barile, recuperare le energie e vincere una partita importante. Esulto sempre quando vinco, più andremo avanti e più le partite pesano”.

Sullo scudetto

Sullo scudetto: “Noi vogliamo provare a stare nelle prime posizioni. L’importante era tornare alla vittoria e abbiamo messo in campo una prestazione di alto livello caratteriale e di mentalità. Ibra fa bene a parlare di scudetto, siamo lì. Negli spogliatoi ci siamo detti di provare a vincerle. Il nostro futuro dipende da noi. Le partite del campionato sono e saranno sempre più difficili”.

Su Bennacer

Su Bennacer: “Senza nulla togliere a Meite e Tonali, Isma ha caratteristiche particolari che si sposano bene con il nostro modo di giocare, adesso risponderà alla chiamata della nazionale ma penso dovrà giocare una sola partita”.

Sul finale di stagione

Sul finale di stagione Pioli ha dichiarato: “Siamo partiti completamenti con altri obiettivi, ma adesso siamo lì e ci giochiamo tutto nelle ultime partite. Abbiamo fatto tante cose positive e battuto record, se se non facciamo bene in queste partite potrebbero però non portare a nulla. Sconfitta Juve? Non me l’aspettavo, ma è il calcio. Non puoi dare niente per scontato: una sorpresa”.

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€