Gasperini deferito dalla procura antidoping: insulti ad un ispettore

Il procuratore antidoping Pierfilippo Laviani ha deferito, con richiesta di 20 giorni di squalifica, Gian Piero Gasperini. Il motivo? Il tecnico dell’Atalanta avrebbe insultato un ispettore durante un controllo a sorpresa, interrompendo il test in corso e costringendo l’atleta – il cui nome non è stato reso noto – a continuare ad allenarsi. 

L’allenatore sarà ora giudicato dal tribunale nazionale antidoping. L’udienza dibattimentale è prevista per il prossimo 10 maggio. 

Gasperini deferito: avrebbe impedito un controllo antidoping 

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è stato deferito dalla procura antidoping per aver insultato un ispettore e interrotto un test in corso. Allo stesso tecnico è stato proposto un patteggiamento, rifiutato però dal diretto interessato. 

La motivazione ufficiale del deferimento è stata riportata dal procuratore Pierfilippo Laviani, che ha chiesto nei confronti del tecnico nerazzurro una squalifica di 20 giorni. Questa la motivazione, in violazione dell’art.3 comma 3 del codice

Ha insultato un ispettore durante un controllo a sorpresa e inveito contro l’intero sistema antidoping, interrompendo un test in corso su un calciatore dell’Atalanta e obbligando il giocatore ad andare ad allenarsi”

L’episodio contestato sarebbe avvenuto lo scorso 7 febbraio, quando al campo di allenamento si sarebbe presentato un ispettore per un controllo a sorpresa su 4 calciatori. Nulla di particolarmente clamoroso, e peraltro nessuna notizia circa gli esiti dei controlli è stata diffusa: niente da segnalare, insomma. 

Se non fosse per l’atteggiamento di Gasperini, che avrebbe appunto inveito contro l’ispettore e ‘costretto’, per così dire, il giocatore a continuare ad allenarsi. 

Il procuratore avrebbe proposto un patteggiamento a Gasperini, che avrebbe però rifiutato. La pena, nel caso, sarebbe stata ridotta a 10 giorni. Per la violazione del capo in questione, il rischio è addirittura di sei mesi di squalifica. Per Gasperini sono ad ogni modo stati proposti 20 giorni di squalifica. 

L’udienza dibattimentale si terrà il prossimo 10 maggio davanti al tribunale nazionale antidoping.

Williams2021 VERIFICA
215€ Bonus Benvenuto 15€ Subito + 200€
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT