Genoa, Ballardini: “Valuterò chi è andato in nazionale”

Il Genoa riprenderà il suo campionato con la nuova Fiorentina di Beppe Iachini e dovrà fare i conti con i giocatori impegnati con le rispettive nazionali, come affermato da Davide Ballardini in conferenza.

Genoa, le parole di Ballardini

Il mister del Genoa ha parlato così in conferenza stampa:

“Non c’è niente di scontato, considerando la classifica, le squadre che lottano, parlo per il nostro campionato, è tutto molto strano. Noi siamo contenti e consapevoli di quello che finora abbiamo fatto. Siamo altrettanto consapevoli delle difficoltà che da qui in avanti dovremo affrontare. Quindi molto felici di quanto è stato fatto e consapevoli di quello che ancora c’è da fare. Non dobbiamo sentirci sereni. Non è così, perché nel momento in cui ti senti sereno è quello in cui prendi degli schiaffi e li prendi anche forte”.

Genoa, Ballardini e i nazionali

Da valutare le condizioni dei giocatori rientrati dagli impegni con le nazionali:

“Gli impegni con le nazionali possono incidere, anche se noi abbiamo dei giocatori che non si risparmiano: arrivano, si mettono a posto, si fanno trovare subito pronti, considerando le partite, le fatiche e i viaggi. Abbiamo la fortuna di avere dei ragazzi molto seri, responsabili e quindi si faranno trovare pronti. Cento panchina? Penso che allenare il Genoa sia un enorme onore per chi ha la fortuna di allenarlo, e responsabilità perché, non voglio dire il peso, ma senti tutto l’affetto, tutto l’amore che c’è attorno a questa squadra e quindi anche tu entri dentro a questi sentimenti che sono vissuti così intensamente e profondamente”.

Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€