Gosens: “Chiesi la maglia a Ronaldo, rifiutò senza neanche guardarmi”

Uno scambio di maglia che non è mai avvenuto, ma che Robin Gosens non dimenticherà mai: brutto retroscena quello raccontato dal giocatore dell’Atalanta nella sua autobiografia, “Vale la pena sognare”, in uscita giovedì prossimo, e anticipato da Sportmediaset. Gosens rivela di quando chiese la maglia a Cristiano Ronaldo dopo un match tra Atalanta e Juventus, e non andò esattamente come sperava.

Gosens-Ronaldo, il retroscena della maglia

“Dopo la partita contro la Juventus, ho cercato di realizzare il mio sogno di avere la maglia di Ronaldo. Dopo il fischio finale sono andato da lui, non sono nemmeno andato dal pubblico per festeggiare … ma Ronaldo non ha accettato. Gli ho chiesto: ‘Cristiano, posso avere la tua maglietta? Non mi ha nemmeno guardato, ha detto solo: ‘No!'”.  

Gosens-Ronaldo, brutto momento

“Ero completamente arrossito e mi vergognavo. Sono andato via e mi sono sentito piccolo. Hai presente quel momento in cui accade qualcosa di imbarazzante e ti guardi intorno per vedere se qualcuno l’ha notato? È quello che ho provato e ho cercato di nasconderlo”.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
888 VERIFICA
100€ Bonus benvenuto sulla prima ricarica
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€