Gravina: “Il calcio non può fare a meno della Juventus, ma il club deve fare una scelta”

La Juventus è fondamentale per il calcio italiano, ma prima vengono le regole: resta fermo sulla sua posizione il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, parlando del terremoto Superlega e dei bianconeri, a rischio di esclusione dalla Serie A. Il n° 1 di FIGC è tornato sul problema a Torino, nel corso di una conferenza nella sede della Regione Piemonte.

Superlega e Serie A, le parole di Gravina alla Juventus

“Ho avuto un contatto con Agnelli, credo sia doveroso da parte mia avviare questo percorso di dialogo e maggiore confronto. Mi sembra ci siano i presupposti per un avvicinamento di posizioni che fino a questo momento sono particolarmente tese. Il calcio italiano e il calcio internazionale non possono fare a meno della Juventus, anche se la nostra scelta non può basarsi su quelle che sono le dimensioni né economiche né quelle collegate al bacino di tifosi. Noi dobbiamo basarci su quelli che sono i principi e le regole che governano il nostro sistema. Sono convinto comunque che la Juventus in maniera molto responsabile anche per rispetto nei confronti del bacino dei suoi tifosi dovrà fare una scelta di rispetto di queste regole che esistono da diverso tempo”.

Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT