Gravina: “Possibile riaprire gli stadi prima dell’Europeo. Sui vaccini in nazionale…”

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo l’incontro con il sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali. Queste le sue parole raccolte dai colleghi di Tuttomercatoweb.

Le parole di Gravina sulla possibile ri-apertura degli stadi

“L’incontro è andato bene, propositivo e costruttivo. Un confronto molto utile con grande analisi del momento, per tutto lo sport, non solo per il calcio. La riapertura generale è la cosa più importante, il problema degli stadi della Serie A è legato a quello. È impensabile auspicare l’apertura isolata di un settore a discapito di altri. Ora si è aperta la speranza e spero che ci possa essere una riapertura generalizzata. Le decisioni spettano al governo, ci sono buone possibilità anche prima dell’Europeo. La finale di Coppa Italia è una delle ipotesi, insieme ad altri eventi prima di giugno.

Vaccinare la Nazionale? Assolutamente sì, rientriamo nel gruppo di soggetti che devono essere vaccinati prima dell’evento. Ieri ho avuto un incontro con alcune autorità e ho avuto rassicurazioni, anche per coloro che andranno all’Olimpiade. Quello che è emerso in maniera chiara è che il nostro Paese ha voglia di ricominciare, la data dell’11 giugno ha dato speranza a tutti”.

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€