Inter: Conte e Lukaku verso il rinnovo

Antonio Conte potrebbe rimanere a Milano a lungo. Meno di un anno dopo, è cambiato tutto in casa Inter. Ad agosto la società sembrava solida e la posizione dell’allenatore in bilico, con l’incontro con Allegri e le critiche a Lukaku dopo la finale di EL. Oggi il gruppo Suning arranca mentre Conte e Lukaku sono simboli dell’Inter lanciatissima verso lo scudetto.

Inter: pronto il rinnovo per Conte

Il protagonista assoluto dell’Inter lanciata verso lo scudetto resta Antonio Conte. Il tecnico salentino sta guidando la squadra al titolo dopo 10 stagioni. 

Tuttavia, non solo Conte ma tutti gli attori protagonisti di questa trionfale cavalcata verso il titolo sono in scadenza nel 2022. Una dead line che riguarda l’allenatore, ma pure Beppe Marotta, Piero Ausilio e Dario Baccin.

Senza acquirenti o un’apertura da parte del Governo di Pechino, l’Inter resta in difficoltà economiche, ma il club non può pensare di presentarsi ai blocchi di partenza della prossima stagione con con allenatore e dirigenti a scadenza.

Per questo motivo Zhang, atteso nelle prossime settimane a Milano, potrebbe provare a prolungare a tutti il contratto fino al 2023 in maniera tale da dare respiro al progetto e mandare un segnale forte a tutti anche sul mercato. 

Quale futuro per Conte?

L’incognita maggiore, tuttavia, è legata al futuro di Antonio Conte che potrebbe decidere di restare in scadenza, rilanciare con l’Inter oppure salutare tutti dopo lo scudetto.

Risulta però difficile pensare che l’ex ct abbandoni la squadra senza ricevere dalla dirigenza nerazzurra un’offerta. A stimolare Conte potrebbe essere la sua voglia di vincere la Champions League. Competizione nella quale il tecnico ha sempre faticato.

Inter: anche a Lukaku sarà proposto il rinnovo

Il rinnovo del contratto potrebbe essere proposto anche a Romelu Lukaku che ha spento sul nascere le indiscrezioni circa un possibile interessamento del Barcellona. Ma se il belga ha reso così parte del merito è anche di Conte. Per questa ragione l’attaccante vorrebbe restare con il tecnico salentino in panchina, nonostante le tante indiscrezioni sul suo futuro e l’interesse di altre big. Per convincerlo a rimanere, l’Inter potrebbe anche proporre al belga un prolungamento di contratto, con ritocco salariale, fino al 2026 visto che oggi il suo accordo scade nel 2024. 

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO