Inter, negativi gli altri tamponi molecolari

Danilo D’Ambrosio è risultato positivo al Covid-19. Il difensore nerazzurro è in isolamento, mentre gli altri compagni di squadra, come da protocollo, hanno effettuato un giro di tamponi rapidi. Tutti i risultati hanno dato esito negativo. 

É questa la buona notizia in casa Inter: al momento, non c’è da registrare nessun caso di Covid-19, eccezion fatta per quello di D’Ambrosio. La conferma assoluta della negatività degli altri giocatori, oltre che dello staff di Conte, si potrà avere però soltanto dopo l’esito dei tamponi molecolari.

Secondo quanto riportato da Repubblica, anche i tamponi molecolari avrebbero restituito esito negativo. 

Inter e Covid-19: il protocollo di questi giorni

Successivamente alla positività di D’Ambrosio, l’Inter è andata in isolamento fiduciario. Questo vuol dire che gli unici spostamenti autorizzati per il gruppo squadra sono quelli relativi a casa-lavoro, in questo caso il campo di allenamento alla Pinetina. Anche i pasti in comune sono stati aboliti: docce e pranzi verranno consumati dai giocatori nelle rispettive camere. Nonostante la negatività dei tamponi rapidi, vige ancora la massima sicurezza. 

La partita con il Sassuolo, salvo improvvise sorprese, non è dunque in dubbio. Resta invece qualche perplessità sulla possibilità di essere convocati dalle rispettive nazionali: l’Ats deve ancora esprimersi, anche se l’unica possibilità sarebbe quella di autorizzare spostamenti privati, considerati i 14 giorni di isolamento fiduciario a cui sono sottoposti i giocatori. 

Buone notizie arrivano intanto dalle positività riscontrate nella dirigenza nelle scorse settimane: sono risultati negativi l’ad Antonello, l’avvocato Capellini, il vice ds Baccin e il membro dello staff tecnico. Ancora positivi sia l’ad Beppe Marotta che il ds Piero Ausilio. 

 

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto