Inter, Zenga: “Scudetto nelle mani di Conte, è evidente. E Donnarumma…”

Il mondo dei grandi ex dell’Inter è decisamente più incline alla fiducia che alla scaramanzia: dopo la recente investitura da parte di Klinsmann, anche Walter Zenga non ha dubbi nel dare lo scudetto ai nerazzurri come cosa fatta. L’ex portiere dell’Inter dalle pagine di Tuttosport in edicola questa mattina dà anche un consiglio al giovane collega Gigio Donnarumma: per l’estremo difensore azzurro di Italia 90 il portiere della Nazionale dovrebbe rimanere al Milan senza dubbi.

Inter, mani sullo scudetto: la certezza di Zenga

“Il campionato e solo nelle mani dell’Inter, è evidente. Il Milan c’è ancora ed i periodi no capitano a tutti, basta vedere l’Inter con la Champions League. I rossoneri hanno pagato l’Europa League e gli infortuni, l’assenza di Ibrahimovic. In campo vanno a fare la differenza il cuore e l’anima del calciatore, ma se un allenatore con la tattica lo migliora è uno bravo. In tre mesi Conte è passato dal più scarso al più bravo”.

Zenga, messaggio a Gigio Donnarumma

“Io se gioco nel Milan, nell’Inter o nella Juve penso di essere in un grande club, di essere al top. Poi se voglio fare un’esperienza all’estero è un altro discorso. Ma se gioco nel Milan vedo di restarci tutta la vita”.

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€