Juventus, Alex Sandro: “Tristi per il Porto, ma spingiamo fino in fondo”

Settimana difficile per la Juventus, eliminata dalla Champions’ League, e ora costretta a fare il massimo per provare a riacciuffare l’Inter. Ai microfoni di Sky Sport è stato Alex Sandro a fare il punto della situazione.

Juventus, le parole di Alex Sandro

Il 12 bianconero esprime tutta la sua delusione per l’uscita agli ottavi di finale per mano del Porto:

“Eravamo delusi per l’eliminazione e l’errore più grande è stato l’approccio alla partita. Anche la gara d’andata l’abbiamo cominciata malissimo sia nel primo che nel secondo tempo ed è proprio in quei momenti in cui la partita sembra facile che dobbiamo migliorare. Si può subire gol anche in azioni che apparentemente non sembrano pericolose e questo può portarci alla sconfitta. Dobbiamo pensare che ogni pallone è importante e che ogni azione può cambiare la partita e la nostra stagione. In questo senso dobbiamo migliorare”.

Juventus, Alex Sandro racconta CR7

Il brasiliano non ha nascosto anche il disappunto di Cristiano Ronaldo:

“Dopo la partita Cristiano era triste come tutti. Volevamo passare il turno, ma non ce l’abbiamo fatta. Oggi però era già in campo ad allenarsi bene e spingere perché ci sono ancora trofei da vincere. Ci sono ancora campionato e Coppa Italia e tutti noi sappiamo quello che vogliamo e quello che abbiamo davanti. Dobbiamo lavorare per questi obiettivi. Lavoreremo per vincere tutte le partite. È nostro obiettivo fin dall’inizio della stagione e da allora la nostra mentalità non è cambiata, pensiamo sempre a vincere il campionato. Ci sono ancora tante partite e dobbiamo essere bravi a vincerle tutte, oltre alla finale di Coppa Italia”.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€