Juventus, Paratici: “Il mio rinnovo? Non c’è fretta, parlo ogni giorno con Agnelli”

L’attesa di Juventus-Lazio e il suo futuro da dirigente in scadenza con il club ancora tutto da scrivere: a DAZN nel prepartita dell’Allianz Stadium ha parlato come di consueto Fabio Paratici.

Juventus-Lazio, il prepartita di Fabio Paratici

“Sono sempre giorni da Juventus, è un club che ti porta a essere sempre concentrato al 100% ogni giorno. Siamo a marzo, è un momento decisivo della stagione, dove tutti vorrebbero essere. Giochiamo partite dove siamo ancora in gioco su tutti i fronti, con adrenalina. Cercheremo, al netto di chi abbiamo e di chi manca, di fare risultato. Decisiva per lo scudetto? E’ ancora presto. Siamo a marzo, mancano 13-14 partite, abbiamo anche un recupero. Sicuramente non sarà una partita decisiva, è un momento però: quando parti ad agosto, speri di arrivare a marzo aprile così, con tutti i fronti aperti”.

Paratici su Ronaldo in panchina e sul suo futuro nella Juve

“E’ pronto ad andare in campo, giochiamo tante gare. Di comune accordo l’allenatore parla coi giocatori e sceglie la strategia migliore. Il mio futuro? Parlo tutti i giorni col Presidente, anche più volte al giorno. La proprietà è presente, abbiamo affrontato il tema: non c’è fretta, parleremo a tempo debito con la massima serenità”.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%