Juventus-Spezia, le parole di Andrea Pirlo

Al termine della gara tra Juventus e Spezia, terminata con una vittoria per la squadra bianconera, Andrea Pirlo ha commentato il match ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico ha analizzato l’andamento della gara, soffermandosi anche sugli infortunati e sul possibile cambio di ruolo per Bernardeschi, che oggi ha agito da terzino; di seguito le parole di Andrea Pirlo dopo Juventus-Spezia

Juventus-Spezia, le parole di Pirlo

Andrea Pirlo ha dichiarato: “Abbiamo fatto fatica fisicamente, la stanchezza dopo tante partite con gli stessi uomini si fa sentire. Abbiamo cercato di gestire, nel secondo tempo con i cambi e giocatori più freschi siamo riusciti a velocizzare il gioco”.

Sugli infortunati

Sugli infortunati: “Stanno cercando di recuperare, ma di certo non c’è ancora niente. De Ligt ha preso una botta contro il Verona, ha avuto un indurimento al polpaccio; valuteremo nei prossimi giorni. McKennie può giocare 45-50 minuti, non di più, si vede che non sta bene neanche nei passaggi”.

Sulla chiave tattica del match

Sulla chiave tattica del match: “A fine primo tempo ho chiesto inserimenti nello spazio, non solo degli attaccanti, ma anche dei centrocampisti. Era importante attaccare lo spazio con più giocatori. Morata? È fondamentale per noi, sa attaccare la profondità e fa gol. Speriamo che possa tornare al top in brevissimo tempo”.

Cambio di ruolo per Bernardeschi?

Sul possibile cambio di ruolo di Bernardeschi: “L’aveva già fatto in coppa, lui ha una gamba importante, deve solo migliorare in fase difensiva. Ne avevamo già parlato all’inizio della stagione, è una soluzione”.

Betclic VERIFICA
BONUS BENVENUTO FINO A 150€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€