Kakà: “Ibrahimovic deve trascinare il Milan con la Juventus. Su Pioli…”

Ricardo Kakà a 360 gradi. L’ex trequartista del Milan, ospite del canale Twitch dei rossoneri, ha parlato di tanti temi legati alla stagione del suo vecchio club. Ecco le sue principali dichiarazioni.

Sulla gara con la Juventus

“Non vedo l’ora che il Milan torni in Champions, manca poco: ora c’è questa partita contro la Juve e contro Andrea Pirlo. Il Milan può vincere questa partita, può tornare in Champions. Me lo auguro e penso se lo augurino tutti i milanisti”.

Su Ibrahimovic

“Se gioca Ibra, tocca a lui portare non solo alla vittoria contro la Juve, ma anche a giocare di nuovo in Champions League”.

Sul Milan di Pioli

“Quest’anno, complice la pandemia, sono riuscito a vedere tante partite. Ha iniziato molto forte: data la giovane età è normale perdere qualcosa verso la fine, ragion per cui ora serve l’esperienza dei giocatori come Ibra, ma non solo lui. Nel nostro Milan c’era tanto di questo mix tra giovani ed esperti. Vedo una squadra forte, Pioli ha fatto una stagione bellissima, è stato molto bravo a prendere il meglio da ogni giocatore. Ora siamo a un momento decisivo, speriamo che i ragazzi diano una carica in più per il finale di campionato”.

Sul ricordo di Juventus-Milan

“Il più bello? Quello del 3-0, che se non sbaglio è stata la mia prima partita a Torino, nell’anno in cui abbiamo vinto lo scudetto. Penso che sia stata la sfida con la Juve più bella per me. Poi ce ne sono altri, per esempio il gol in rovesciata a San Siro. Ora magari metterò un po’ di pepe, ma c’è anche quello che se vincevamo potevamo vincere il campionato, con un fallo di Cannavaro. Sono ricordi belli che fanno parte della storia di questa bellissima partita. Giocare Milan-Juve è sempre stato un piacere immenso”.

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO