La guida alle scommesse sportive per principianti

Una guida completa alle scommesse sportive per principianti

Negli ultimi mesi abbiamo pubblicato diversi articoli sulle scommesse sportive. Abbiamo pubblicato tre guide per coprire le basi sull’handicappare il baseball , il basket e il calcio , ma queste non coprivano quasi tutto ciò che un principiante avrebbe bisogno di sapere. Abbiamo anche pubblicato articoli che trattano i termini di base , così come altri suggerimenti sulle scommesse assortiti .

Ma ci siamo resi conto che, per alcuni scommettitori, il numero di articoli sulle basi potrebbe rappresentare un problema. Sono molte le informazioni di cui tenere traccia senza averle tutte in un unico posto. Inoltre, ci piace anche pubblicare articoli che offrono suggerimenti da professionisti, sia su determinati sport che semplicemente su come vengono gestiti i bookmaker . Quando pubblichiamo questo tipo di articoli, non vogliamo rischiare di alienare i nostri clienti più esperti dovendo fermarci e rimuginare alcune delle basi che sono già state trattate altrove.

Quindi abbiamo deciso di coprire tutte le basi in un colpo solo, con una guida completa alle scommesse sugli sport. Questo combinerà alcune informazioni che sono state trattate in precedenza, come suggerimenti su come trovare uno sportsbook decente o su come gestire i tuoi soldi in modo efficiente, fornendo anche alcune nuove informazioni che volevamo coprire per un po ‘. Questa sarà una guida piuttosto lunga, ma suggeriamo che gli scommettitori inesperti si assicurino di aggiungerla ai segnalibri. Queste informazioni si riveleranno quasi sicuramente utili quando inizi.

Naturalmente, con i nostri servizi di consulenza sull’handicapping , non è così difficile realizzare un profitto con le scommesse sportive. Ma vorrai comunque conoscere le seguenti basi se non vuoi perderti in un mare di numeri e decisioni difficili. Detto questo, approfondiamo.

1. Inizia ponendoti alcune domande personali

scommesse sportive per principianti

E cerca di trovare delle risposte migliori di quelle che ha fatto questo ragazzo. (GPointStudio / Shutterstock)

Le scommesse sportive sono adatte a te?

Se stai guardando questo tipo di guida per la prima volta, potresti essere ancora sul recinto sulle scommesse sportive. Potresti sentirti attratto dalla promessa di vincere, mentre il tuo lato più pratico ti sta urlando che la minaccia di perdere è semplicemente troppo grande per rischiare. Ed è per questo che dovrai fare un po ‘di ricerca dell’anima prima ancora di preoccuparti del resto di questa guida.

Ora, ci sono alcune circostanze in cui non ti consigliamo assolutamente di impegnarti nella pratica delle scommesse sportive. Ad esempio, se non hai molti soldi e pensi che le scommesse sportive agiranno come una sorta di schema di “arricchimento veloce”, allora potresti voler girare dall’altra parte. Puoi fare molti soldi con le scommesse sportive, ma nessuno vince ogni volta. Finisci anche con molti dei tuoi soldi bloccati in un’impresa se stai scommettendo attraverso le scommesse sportive online, quindi anche quelli che ottengono il rick potrebbero non farlo sempre in fretta.

Ancora più importante, tuttavia, è se sei o meno il tipo di persona che probabilmente svilupperà una dipendenza dal gioco. Sebbene sia spesso nostra opinione che le scommesse sportive siano diverse da altri tipi di gioco d’azzardo , è probabile che coloro che hanno personalità particolarmente dipendenti spendano troppo e danneggino le loro vite finanziarie nel processo. Se hai una famiglia (o anche se lo desideri), questo rischio è particolarmente preoccupante. Quindi, che tu abbia o meno un bankroll decente, fermati e pensa se sei o meno il tipo di persona che è in grado di scommettere in modo responsabile.

Ora, diciamo che hai un bel po ‘di soldi e non sei troppo preoccupato di diventare un tossicodipendente. Potresti pensare di essere in chiaro, ma se è così allora stai dimenticando che le scommesse sportive non sono legali in tutti gli stati. E in alcuni luoghi in cui è legale, ci sono alcune regole su ciò su cui puoi e non puoi scommettere. Ora, poiché molte scommesse sportive sono online e non si trovano in una posizione fisica, queste regole potrebbero essere flessibili per alcuni.

Ma alla fine devi capire se le scommesse sono legali o meno per te, e poi decidere se sei a tuo agio con l’idea da un punto di vista etico. Dopotutto, anche se è legale e non sei a rischio di dipendenza o perdite finanziarie eccessive, alcuni dei tuoi amici e familiari potrebbero non approvare. Sta a te decidere se sei o meno il tipo di persona che può sentirsi a proprio agio senza il suo sostegno alle tue attività.

 

Perché vuoi scommettere sullo sport?

Una volta che ti sei preso il tempo per decidere se le scommesse sportive sono qualcosa a cui vorresti dedicare il tuo tempo, devi ancora riflettere sul perché hai deciso di dedicarti all’hobby delle scommesse sportive. Ci sono alcuni scommettitori sportivi professionisti là fuori, persone che guadagnano gran parte del loro reddito solo da questo hobby. Speri di essere uno di loro? O ci sei solo per l’eccitazione?

La risposta a questa domanda determinerà probabilmente come scommettere in primo luogo. Se vuoi solo un po ‘di soldi extra e non ti interessa l’esperienza, allora potresti semplicemente iscriverti al nostro servizio, seguire le nostre scelte e non pensarci più. Diamine, potresti anche non guardare i giochi su cui hai scommesso e aspettare di controllare i punteggi e vedere se hai fatto soldi. Hai la possibilità di fare uno sforzo minimo. Naturalmente, questo non è il modo più eccitante per farlo con qualsiasi mezzo.

Se ci sei dentro perché vuoi impegnarti in un nuovo hobby divertente ed eccitante, allora scommetterai in modo molto diverso. Potresti divertirti a fare ricerche su ogni squadra, nella misura in cui scommetti su alcuni giochi senza cercare di vedere quali scelte abbiamo offerto. Occasionalmente potresti scommettere più del tuo bankroll di quanto ti abbiamo suggerito (se hai i soldi per farlo, ovviamente). E se scegli di guardare le partite, probabilmente starai trattenendo il respiro ogni secondo, completamente affascinato da ogni movimento dei giocatori mentre ti avvicinano o allontanano dalla vittoria.

Ci sono pro e contro per ciascuno dei tipi di scommettitori che abbiamo descritto sopra. Coloro che sono coinvolti per l’eccitazione a volte perderanno più di quanto possono permettersi, mentre quelli che non si impegnano nel processo guadagneranno un po ‘di soldi ma non necessariamente ne godranno. Se puoi, non fa male mirare da qualche parte nel mezzo. Vuoi essere fidanzato, ma non permettere a te stesso di gestire male il tuo bankroll. Fai la tua ricerca (come vedremo di seguito) e se stai pagando per i nostri servizi, usali con tutti i mezzi. Non lasciare che un hobby divertente vada sprecato perché eri troppo entusiasta di essere coinvolto o troppo imparziale per trarre vantaggio dalla gioia di vincere.

2. Fondamenti del processo di scommesse sportive

fondamenti del processo

Questi prossimi passi sono gli elementi costitutivi che devi mettere insieme per diventare un vero scommettitore sportivo. (4 volt)

Leggere le righe sulle scommesse sportive

La prima delle nozioni di base che dovrai imparare se vuoi essere uno scommettitore sportivo è come leggere le linee. Le linee più importanti saranno determinate dallo sport su cui scommetti. Ad esempio, nel baseball e nell’hockey, la maggior parte delle scommesse sportive viene effettuata tramite money line. Nel basket e nel calcio, la maggior parte delle scommesse di solito riguardano gli spread di punti. Ci sono anche numeri noti come over / under o O / U, a cui gli scommettitori più occasionali si riferiscono generalmente come totali.

Ci sono due modi in cui di solito vedrai scritte le linee di denaro. Quello che vedrai più comunemente è il sistema americano, ma c’è anche un sistema decimale che potresti incontrare occasionalmente. Andremo avanti e copriremo entrambi, insieme a come convertirli in modo che tu non debba mai preoccuparti di quale sistema il tuo bookmaker preferito ha deciso di utilizzare. Ti diremo anche come calcolare le percentuali di vincita implicite e le linee senza succo. Abbiamo messo in grassetto ogni punto principale in questa sezione, in modo che tu possa scorrere oltre qualsiasi informazione che già conosci.

Inizieremo con le linee americane , che possono creare confusione per coloro che sono nuovi alle scommesse sportive. Righe scritte in questo modo possono sembrare controintuitive a molti principianti, soprattutto perché i numeri positivi indicano effettivamente quale squadra dovrebbe perdere, mentre i numeri negativi indicano che la squadra in questione è favorita dal bookmaker. Quindi, se ai Texas Rangers viene assegnata una linea di soldi di +120 in una partita che ha i Miami Marlins elencati a -130, allora i Marlin sono favoriti mentre i Rangers sono considerati sfavoriti.

Ora che hai capito cosa rappresentano i segni più e meno, è tempo di parlare del nocciolo della questione: cosa significano i numeri. Per capirlo, pensa a tutto in termini di Euro 100. Se stai scommettendo sui Marlins nell’esempio sopra, dovresti mettere Euro 130 per vincere Euro 100 extra. Tuttavia, se stai scommettendo sul perdente nell’esempio sopra, dovresti mettere Euro 100 per guadagnare potenzialmente Euro 120 extra. Questo non vuol dire che in realtà ti venga richiesto di scommettere così tanto, ma questo ti dà un’idea dei rapporti. Quindi se scommetti Euro 40 sui Rangers, potresti potenzialmente guadagnare Euro 48.

In ogni caso, guadagneresti meno vincite di quanto rischieresti se scommettessi sui Marlins, perché non giova ai bookmaker offrire più guadagni alle squadre che si aspettano di perdere. Il denaro extra che devi investire per scommettere su una squadra favorita è indicato come il “succo”, la quantità di denaro che il bookmaker fa su ogni coppia di scommesse se un numero uguale di scommettitori scommette su ciascun lato della linea.

Ora che hai compreso appieno le linee americane, diamo una breve occhiata alle linee decimali . Continuiamo a utilizzare il nostro esempio sopra dei Rangers e dei Marlins, ma cambiamo le rispettive quote a 2.2 e 1.77, con il primo che rappresenta ancora il perdente e il secondo che rappresenta ancora la squadra favorita. Anche se non vedrai queste righe tanto spesso quanto quelle americane, rendono le cose abbastanza facili da capire.

Fondamentalmente, quello che stai guardando è un’approssimazione di quanto restituirai se scommetti Euro 1, il che significa che otterrai un totale di Euro 2,20 indietro se piazzi una scommessa vincente sui Rangers. Questo rappresenta sia il dollaro che hai messo giù, sia i Euro 1,20 che ricevi in ​​vincite. Se moltiplichi questi numeri per 100, vedrai che questo è in linea con i numeri che abbiamo fornito per le linee americane. E se sottrai uno dalla linea decimale, otterrai il numero che riceverai solo in vincita. Come puoi vedere, leggere le righe decimali può effettivamente essere più veloce della lettura delle linee americane una volta compresi i numeri.

Se vuoi convertire le linee da americane a decimali o viceversa, la formula è piuttosto semplice. Inizieremo convertendo le linee americane in linee decimali, il che è utile se vuoi conoscere il rapporto sul dollaro piuttosto che in termini di scommesse da Euro 100. Se stai guardando le linee per un perdente, prendi il numero positivo dato per la linea e lo dividi per 100, quindi aggiungi 1. Ciò significa che +120 per i Rangers si traduce in 120/100 + 1 = 2,2 per il linea decimale.

Se stai guardando un numero preferito, l’equazione è leggermente simile ma inverti la posizione della linea. Quindi, invece di dividere 100 nella linea, dividi il numero della linea negativa per 100. Il nostro esempio di -130 per i Marlin si traduce quindi in 100/130 + 1 = 1,77 per la linea decimale. In realtà esce a 1.769, ma abbiamo arrotondato per il nostro esempio.

Puoi anche convertire le linee nell’altra direzione. Per convertire la linea decimale 2,2 nel sistema di linee americano, sottrarre 1 e poi moltiplicare il numero per 100. Quindi (2,2 – 1) x 100 = +120 per la linea americana. Nota che saprai quando stai facendo la conversione per un perdente, perché sarà sempre maggiore di 2.

Quando i numeri sono inferiori a 2, sai che sono per le squadre favorite. In questi casi, si desidera sottrarre uno dalla riga decimale e dividere il numero in -100. Ciò significa che (-100) / (1.769 – 1) = -130 per la linea americana sui Marlins. Nota che questo non è in realtà il risultato esatto dell’equazione, ma può essere difficile ottenere numeri precisi quando si convertono le squadre preferite. Di solito dovrai approssimare.

Ora che hai compreso entrambi i tipi di righe e come leggerli, diamo un’occhiata alle percentuali di vincita implicite . Un tasso di vittoria implicito è una percentuale che ti dà un’idea di quanto il bookmaker abbia favorito una squadra rispetto all’altra. Prima di esaminare come capirli, dovremmo avvisarti che le percentuali per i perdenti e le squadre favorite ammonteranno a oltre il 100%. Questo è il risultato del succo di cui abbiamo parlato prima, che garantisce che le scommesse sportive realizzino un profitto.

Quindi, iniziamo con i tassi di vincita impliciti per le linee americane. Se stai guardando un perdente, aggiungi la linea a 100, quindi dividi il numero risultante in 100. Quindi la percentuale di vincita implicita per la nostra linea di esempio di +120 è 100 / (120 + 100) = 0,4545 , o circa il 45,5%. Per le squadre favorite, dimentica che la linea è negativa. Trattalo come un numero positivo, aggiungilo a 100 e dividi quel numero nel valore della linea. La nostra linea di esempio di -130 fornisce quindi l’equazione 130 / (130 + 100) = 0,5652 , o circa il 56,5%.

È molto più facile calcolare i tassi di vincita impliciti per le righe decimali. Tutto quello che devi fare, sia che tu stia guardando il perdente o la squadra favorita, è dividere la linea in 1. Quindi, per le nostre linee di esempio di 2,2 e 1,77, otterrai 1 / 2,2 = ~ 45,5% e 1 / 1,769 = ~ 56,5% , rispettivamente. Se usi l’approssimazione di 1,77 nell’equazione, ottieni comunque circa il 56%, quindi puoi vedere che non c’è molta differenza nel calcolare le percentuali di vincita implicite fintanto che sei vicino al numero esatto.

L’ultima cosa da guardare in questa sezione sarà come capire le linee no-juice , note anche come linee “no-vig” in riferimento a vigorish, il nome corretto per juice. Come abbiamo detto sopra, il succo è il modo in cui i bookmaker assicurano di trarre profitto dalle scommesse sportive, il che significa che le percentuali di vincita implicite sono imperfette fintanto che si tiene conto del succo. Per capire le linee senza succo, dovrai prima seguire i passaggi precedenti per trovare le percentuali di vincita implicite. Quindi, usando i nostri esempi del 45,5% per il perdente e del 56,5% per la squadra favorita, diamo un’occhiata a come ottenere le linee senza succo.

Naturalmente, inizieremo di nuovo con le linee americane. Se stai calcolando la linea senza succo per il perdente, inizierai dividendo il tasso di vincita implicito del perdente per la somma di entrambi i tassi di vittoria. In altre parole, .455 / (.455 + .565) = .446 , il che significa che la percentuale di vincita implicita senza succo è di circa il 44,6% per il perdente. Per ottenere l’effettiva linea senza succo, moltiplica questo numero per 100, sottrai la loro somma da 100 e dividi l’intera cosa per la percentuale senza succo. In altre parole, (100 – [100 x .446]) / .446 = 124,2 , il che significa che la linea di guadagno approssimativa per il perdente senza succo è di circa +124.

Ora, diamo un’occhiata alla squadra favorita, poiché è qui che il succo gioca il ruolo più importante. Di nuovo, aggiungerai le percentuali di vittoria implicite, questa volta dividendole nella percentuale di vittorie per la squadra favorita. Questo ti dà .565 / (.565 + .455) = .5539 , il che significa che il tasso di vincita approssimativo senza succo è di circa il 55,4% per i Marlins nel nostro esempio. Quindi, calcola la linea di denaro rivista sottraendo questo numero da 1 e quindi dividendolo nel risultato della percentuale senza succo moltiplicata per 100. Questo ti dà (-100 x .554) / (1 – .554) = -124,2 , il che significa che il guadagno per la squadra favorita senza succo è di circa -124.

Se vuoi farlo con linee decimali, segui lo stesso primo passaggio per ciascuna per trovare le percentuali senza succo. Vi abbiamo già fornito questi per i nostri numeri di esempio, a valori del 44,6% per il perdente e del 55,4% per la squadra favorita. Quindi, per trovare l’effettiva linea decimale senza succo, dividi una di queste percentuali in 1, ottenendo 1 / .446 = 2,24 per la linea decimale del perdente e 1 / .554 = 1,805 , o circa 1,81 per il decimale della squadra favorita linea.

Come puoi vedere, le linee decimali sono ancora abbastanza diverse, ma le linee americane sono quasi identiche senza succo. Ciò sottolinea il fatto che le scommesse sportive tendono a garantire il proprio reddito attraverso i soldi che fanno pagare sul succo per le scommesse sulle squadre preferite. Parleremo ancora un po ‘di come funzionano i bookmaker dopo la prossima sezione.

 

Vari tipi di scommesse che puoi fare

Di seguito sono riportati alcuni dei tipi più comuni di scommesse. Ancora una volta, li metteremo in grassetto ciascuno in modo che tu possa scorrere più facilmente tutte le informazioni che potresti già conoscere.

Inizieremo con le linee di denaro , poiché sono le più comuni e abbiamo già parlato un po ‘di come leggerle. Se preferisci scommettere sul baseball o sull’hockey, scommetti soprattutto sulle linee vincenti. Nel basket e nel calcio, è generalmente comune scommettere sulle linee vincenti solo se stai scommettendo sul perdente, poiché le linee sul denaro per ciascuno di questi due sport tendono ad essere piuttosto alte e fanno pagare molto alle squadre preferite.

Quando scommetti sulle linee del denaro, letteralmente tutto ciò su cui scommetti è se una determinata squadra vincerà o meno la partita. Vedrai anche linee di denaro su altri tipi di scommesse, come mezzo per dirti il ​​pagamento per ciascuna di esse.

Successivamente, consideriamo le scommesse over / under , note anche come scommesse O / U o totali . Questi non sono il tipo di scommessa più comune, ma si verificano con relativa frequenza in tutti i principali sport. L’over / under è fondamentalmente il numero di punti (o corse nel baseball e goal nell’hockey) che ci si aspetta di ottenere tra le due squadre. Non importa chi vince o perde, o anche quanti punti vengono segnati da ciascuna squadra. Tutto ciò che conta è il totale tra di loro.

Il motivo per cui la giocata sui totali viene anche definita scommessa over / under è che stai scommettendo su quale lato del numero dato ti aspetti che il totale effettivo cada. Quindi in una partita tra due squadre in cui il totale dato è 224, potresti scommettere sotto se ti aspetti una partita con punteggio basso in cui nessuna delle due squadre guadagna 100 punti. Potresti anche scommettere se ti aspetti che entrambe le squadre segnino ben oltre 115, o anche se ti aspetti solo che una squadra segna abbastanza per cancellare la differenza.

Se, tuttavia, il gioco di cui sopra risulta in un punteggio combinato di 224, il gioco risulterà in ciò che è noto come push. Ciò significa che nessuno vince e tutto il denaro viene rimborsato. A volte, le scommesse sportive cercheranno di evitare che ciò accada impostando i numeri totali con mezzi punti alla fine. Quindi, se vedi un totale O / U fissato a 224,5, puoi vincere scommettendo sotto se il punteggio combinato è 224 o inferiore e puoi vincere scommettendo se il punteggio combinato è 225 o più.

Ora, diamo un’occhiata ai point spread , noti anche come run lines o puck lines se stai scommettendo rispettivamente su baseball o hockey. Lo spread dei punti sarà sempre lo stesso numero per ogni squadra, e ancora una volta il numero positivo denoterà quale squadra è il perdente mentre il numero negativo indica i favoriti. Le linee di vincita per ogni squadra, tuttavia, possono differire leggermente. I punti spread sono il tipo più comune di scommessa per le partite di basket e calcio.

Il modo in cui funzionano gli spread di punti è che la squadra favorita deve vincere di più punti di quanto indicato dallo spread, mentre il perdente deve vincere la partita oppure perdere semplicemente con un numero di punti inferiore a quello indicato dallo spread. Poiché tecnicamente ci sono più risultati che permetteranno al perdente di battere lo spread, a volte vedrai più succo caricato sullo sfavorito quando scommetti sugli spread dei punti. Ad esempio, supponiamo di vedere un bookmaker che elenca le seguenti quote per una partita tra i Cleveland Cavaliers e i Golden State Warriors:

Cleveland Cavaliers +12,5 (-120)
Golden State Warriors -12,5 (-110)

Un bookmaker con queste probabilità si aspetta una vittoria del Golden State, ma sta leggermente favorendo i Cavs per battere lo spread e quindi stanno raccogliendo più succo su quelle scommesse. Nota anche nell’esempio sopra che allo spread di punti viene assegnato un mezzo punto, il che significa che Cleveland deve perdere di 12 o meno (oppure vincere la partita), mentre i Warriors devono vincere di 13 o più. Come nelle scommesse over / under, non sempre vedrai un mezzo punto, ma sono relativamente comuni per evitare che una partita finisca con un push.

Una spinta per quanto riguarda gli spread dei punti è quando la differenza tra i due punteggi è esattamente lo stesso numero del numero elencato per lo spread dei punti, simile alla sua definizione nel gioco dei totali. In questi casi, il bookmaker rimborsa le scommesse di tutti e nessuno guadagna. Non è troppo difficile capire perché molti bookmaker preferiscono utilizzare mezzi punti per evitare che ciò accada.

I parlay sono simili agli spread dei punti scommesse, ma in questo caso stai scommettendo su più di un gioco contemporaneamente. Ne abbiamo già parlato a lungo , ma qui ti forniremo una panoramica di base. La prima cosa che devi sapere è che sono incredibilmente rischiosi, poiché perdere uno qualsiasi dei giochi che aggiungi al tuo parlay si traduce in una perdita dell’intera faccenda.

Il motivo per cui ad alcune persone piace scommettere sui parlay è che le probabilità sembrano essere maggiori. La linea del denaro per un parlay sarà solitamente determinata prendendo ciascuna delle linee decimali per le squadre su cui hai scommesso, moltiplicandole l’una per l’altra e convertendole nella linea del denaro appropriata.

Tuttavia, non sempre funzionano in questo modo e ogni scommesse sportive può variare nel modo in cui arrivano al pagamento dato. Molti, ad esempio, ignoreranno le linee vincenti per ogni squadra nel parlay e semplicemente imposteranno le loro quote in base a quante squadre sono incluse. Ciò significa che un parlay di tre squadre pagherà molto meno di un parlay di sette squadre, ma nessuno dei due potrebbe offrire il pagamento che varrebbe se le probabilità di ciascuna squadra fossero moltiplicate l’una per l’altra.

Si noti inoltre che molti bookmaker offriranno teaser , parlay in cui gli spread sono stati modificati per renderli più facili da battere. Tuttavia, il pagamento su tali scommesse è solitamente molto inferiore a quello che sarebbe per un parlay standard, e le probabilità di vincere ogni scommessa inclusa nel parlay sono ancora piuttosto basse.

Ci sono altre scommesse che non abbiamo trattato in dettaglio, come futures , prop bet e altro. I futures di solito rappresentano l’intera stagione di una squadra, inclusa la principale partita di campionato per il loro sport (come il Super Bowl per il calcio o le World Series per il baseball). Tuttavia, possono semplicemente portare a campionati più piccoli, di solito con una vincita leggermente inferiore.

Le puntate propositive, o puntate prop, sono generalmente scommesse su statistiche specifiche. C’è un’immensa variazione in cui le scommesse sugli oggetti di scena potrebbero essere offerte in vari bookmaker. Queste scommesse non sono necessariamente troppo comuni per i principianti, anche se possono certamente essere divertenti con moderazione. Le probabilità di vincere puntate prop dipenderanno dalla natura delle puntate stesse, quindi assicurati di non esagerare e utilizza solo le puntate prop a tua massima discrezione.

Questo copre la maggior parte dei principali tipi di scommesse e dovrebbe sicuramente farti capire le basi di ciò che devi sapere. Qualsiasi informazione che stai cercando che non sia coperta da quanto sopra riguardante i vari tipi di scommesse sarà probabilmente molto al di fuori della competenza di una guida per principianti alle scommesse sportive come questa.

 

Capire le scommesse sportive

Quindi ora sai come leggere le righe e hai familiarità con alcuni diversi tipi di scommesse che puoi fare. Ma chi sono le persone che stabiliscono queste linee in primo luogo? Ancora più importante, come funzionano?

Bene, di solito, le scommesse sportive apriranno le loro linee abbastanza presto. E mentre alcuni bookmaker possono impostare limiti di scommessa per assicurarti di investire abbastanza denaro per beneficiare dei loro margini di profitto, questi limiti saranno generalmente piuttosto bassi quando le linee vengono aperte per la prima volta.

Le cose iniziano a cambiare, tuttavia, poiché sempre più scommettitori fanno le loro giocate. Ciò è dovuto al succo, a cui abbiamo già fatto riferimento un paio di volte. Come accennato in precedenza, gli oddsmaker devono assicurarsi che un numero approssimativamente uguale di scommettitori stia scommettendo su ciascun lato della linea se vogliono assicurarsi di ottenere un solido profitto dal succo. Mentre gli scommettitori fanno le loro giocate ai bookmaker, i bookmaker cercano di vedere da che parte sta ottenendo più scommesse e aggiustano le linee per cercare di attirare più scommettitori a scommettere sul lato che è stato trascurato al confronto. Una volta che le scommesse sportive iniziano a raggiungere un equilibrio tra le scommesse su ciascun lato delle linee, probabilmente inizieranno ad aumentare i limiti di scommessa.

Naturalmente, non tutte le scommesse sportive seguiranno la stessa identica strategia. Alcuni bookmaker potrebbero non alterare troppo le loro linee, mentre alcuni potrebbero tentare di influenzare le scommesse per inclinarsi verso un lato piuttosto che cercare di trovare un equilibrio. Tutto dipende dagli obiettivi dei bookmaker e da come pensano di poter guadagnare di più.

Alcuni si impegneranno anche in una pratica chiamata ombreggiatura, che fondamentalmente sta gonfiando il valore della squadra che si aspettano sia più popolare tra gli scommettitori. Ci sono molti giocatori di gesso là fuori, scommettitori che scommetteranno solo su squadre che sono favorite dai bookmaker. Questi tipi di scommettitori rendono facile per i bookmaker ombreggiare le loro linee, perché sanno che questi giocatori pagheranno il succo extra per la promessa di vincite ridotte, piuttosto che rischiare sul perdente.

Dovrebbe essere chiaro ormai che i bookmaker hanno capito in termini di come possono essere più redditizi. Se vuoi anche realizzare un profitto, dovrai studiare altri suggerimenti di seguito.

3. Assicurarti di trarre profitto dalle scommesse sportive

profitto

I tuoi profitti possono iniziare piccoli, ma cresceranno in qualcosa di più grande nel tempo. (Zimmytws / 123RF)

Sai anche come essere redditizio?

Sembra un modo piuttosto duro per formulare questa domanda, ma lo chiediamo per una ragione. Ti abbiamo già parlato dei giocatori di gesso nella sezione sopra, e potresti notare che il modo in cui li abbiamo descritti li ha fatti suonare come foraggio per le scommesse sportive. Ora, pensi che avrebbero suonato in quel modo se stessero costantemente rotolando nell’impasto?

No. E queste sono persone che pensano di aver trovato un modo semplice e sicuro per aumentare il loro margine di profitto facendo le scommesse più ovvie su ogni gioco. Ma lo sport non funziona così. Non esiste un set vincitore, e potresti notare che le linee decimali che ti abbiamo dato quando stavamo guardando le linee senza succo nelle sezioni precedenti erano molto più vicine delle linee decimali che abbiamo dato prima di scomporre il vigore. In altre parole, non importa quello che dicono i bookmaker, le squadre su cui scommetti potrebbero essere più comparabili di quanto pensi e non si sa cosa potrebbe accadere.

Alcuni siti specializzati nel dare consigli a coloro che sono interessati alle scommesse sportive hanno suggerito di tenere traccia delle tue giocate per un anno intero prima di decidere se pensi di avere o meno il vantaggio necessario per essere uno scommettitore sportivo redditizio. Ora, poiché le scommesse sportive non sono un’arte perfetta e dovrai accettare che perderai di tanto in tanto, il vantaggio di cui hai bisogno in realtà non è troppo superiore al 50%, più lungo le linee tra il 52% e il 55% a seconda delle linee di denaro su cui stai scommettendo. Ma solo perché ciò sembra realizzabile non significa che sia facile per tutti.

Per essere uno scommettitore sportivo veramente redditizio, devi controllare alcune cose quando tieni traccia delle tue scelte. Prima di tutto, vuoi vedere come vanno le tue scelte rispetto alle linee di apertura stabilite dai bookmaker, non solo le linee di chiusura. Tieni presente che le linee cambiano nel tempo, quindi le linee di apertura sono più indicative di ciò che il bookmaker si aspettava effettivamente da ogni squadra. Anche voi volete fare in modo che si sta battendo queste righe un sacco . Dopo tutto, perché preoccuparsi di monitorare le tue giocate se scommetti solo una volta al mese? Vuoi anche cercare le tendenze in questi numeri, per assicurarti di non chiudere l’anno con una serie di sconfitte di un mese.

Quando tieni traccia delle tue scommesse, ci sono alcune statistiche più specifiche che vorrai notare. Il primo è il tuo ROI, o ritorno sull’investimento. Dividi i tuoi profitti su una scommessa per l’importo che ci hai messo e vedrai quanto stai guadagnando in una giocata media. Dovrai esaminare il tuo ROI per le vittorie individuali, ma vuoi anche vedere il profitto che hai realizzato nel tempo rispetto a quanti soldi hai speso in generale da quando hai iniziato la tua incursione nelle scommesse sportive.

Vuoi anche vedere quanto spesso stai battendo la linea di chiusura. Non guardare solo quante volte hai battuto la linea di chiusura, ma calcola anche la media di quante volte l’hai battuta rispetto a quante volte hai scommesso. Non importa se stai usando le equazioni che ti abbiamo dato per scomporre il succo, anche se puoi farlo se lo desideri. Potresti non capirlo appieno come principiante, ma la frequenza con cui un handicapper è in grado di battere la linea di chiusura è un riflesso del suo livello di abilità, poiché è improbabile che stia battendo la linea di chiusura spesso solo per pura fortuna. E vuoi essere abile, vero?

Non devi tenere traccia delle tue scommesse, ma non fa male. Inoltre, non devi fare i conti da solo. Se utilizzi termini di Google come “tracker scommesse sportive” o “track pick”, troverai una serie di siti web e app utili che puoi utilizzare. Alcuni ti daranno altre statistiche utili come il tuo punteggio Z, che prevede il tuo possibile tasso di successo in futuro. Sicuramente vuoi un servizio che offra questa statistica.

Un’altra statistica che dovrebbe essere offerta dal servizio che scegli di utilizzare è R-quadrato. È un po ‘difficile da spiegare matematicamente, ma fondamentalmente stai guardando alla coerenza. Abbiamo già affrontato il problema della varianza nelle scommesse sportive , ma un handicap con meno varianza ha probabilmente un vantaggio quando si tratta di abilità piuttosto che di fortuna. La coerenza nel tuo tasso di vincita ti consente anche un certo margine di manovra in termini di gestione del bankroll. Se vuoi assicurarti di avere davvero un vantaggio quando si tratta di scommesse sportive, il tuo pick tracker dovrebbe offrire questa statistica. Fai qualche ricerca e scopri quale servizio ti piace di più, concentrandoti su servizi con statistiche come i punteggi R quadrato e Z.

Parlando di ricerca, questa è un’altra cosa di cui avrai bisogno se vuoi essere redditizio. Abbiamo già scritto una serie di articoli a cui devi prestare attenzione quando scommetti su vari sport, la maggior parte dei quali erano collegati nell’introduzione di questa guida. Dai un’occhiata ad alcuni dei nostri articoli su vari sport e scopri quali statistiche devi cercare per fare le migliori giocate possibili. E se sembra troppo faticoso, allora poniti la seguente domanda….

 

Potete permettervi di assumere un aiuto professionale?

Abbiamo collegato la nostra pagina dei pacchetti all’inizio di questa guida, ma ci sono cose che devi sapere su di noi (e davvero su tutti i consulenti di handicap) se hai intenzione di preoccuparti di utilizzare i nostri servizi per cominciare. Se puoi permetterti l’aiuto di vincitori coerenti come noi, ti consigliamo di approfittare di ciò che abbiamo da offrire, ma potresti comunque voler sapere un po ‘di come lavoriamo.

Ora, mentre noi e molti dei nostri concorrenti possiamo occasionalmente menzionare percentuali di vincita, abbiamo già spiegato sopra che queste percentuali non devono essere troppo alte per essere redditizie. Ciò significa che dovrai considerare alcune altre cose quando cerchi aiuto con i tuoi sforzi di handicap. Se stai cercando un handicapper che offre una prova gratuita, considera la possibilità di monitorare le tue scelte per tutta la durata della prova e analizzare alcune delle stesse statistiche che ti abbiamo detto di analizzare nelle tue attività di scommesse sportive. Lavorerai con una dimensione del campione bassa, ma sarà comunque utile avere questi numeri.

Ovviamente, un’altra cosa importante che dovrai considerare è il prezzo puro e semplice del servizio che intendi utilizzare. Se hai guardato la nostra pagina dei pacchetti e hai tracciato alcune scelte utilizzando la nostra prova gratuita , allora sai già se siamo il servizio che fa per te. Ma, in tutta onestà, dovremmo suggerirti di non scegliere un pacchetto che costa più dell’importo che hai nel tuo bankroll. Ricorda che non riceverai sempre i tuoi pagamenti immediatamente, quindi anche vincere con questi numeri può sembrare molto come perdere a breve termine. Parleremo di più del bankroll più avanti in questa guida, dopodiché potrai fare un po ‘di matematica e capire quanti soldi hai da risparmiare.

Non ti scoraggeremo dal controllare alcune delle tariffe dei nostri concorrenti, ma se lo fai, tieni presente ciò che abbiamo detto sui costi e sulle percentuali di vincita accettabili per gli scommettitori sportivi redditizi. Se vedi qualcuno che offre più del 60% in termini di percentuali di vittoria, è probabile che operi da un campione molto piccolo che non trasmette in modo veritiero le loro solite percentuali di successo. In altre parole, stanno cercando di truffarti. Non giocarci. Ricorda che gli scommettitori sportivi di vero successo spesso realizzano profitti relativamente piccoli, ma che valgono comunque lo sforzo che hanno profuso. Qualcuno che promette di trarre profitto da quasi ogni gioco sta cercando di venderti bugie perché pensa che tu sia irrazionale, inesperto o entrambe le cose.

Ora, abbiamo detto prima che alcuni scommettitori sportivi potrebbero scegliere di non guardare le partite su cui hanno scommesso se hanno scelto di utilizzare un servizio piuttosto che piazzare le proprie scommesse. E mentre riteniamo che questo sia un modo molto meno entusiasmante per scommettere, ci sono alcuni vantaggi. Come abbiamo detto, a volte perderai. E se guardi ogni singola partita, sentirai quelle perdite molto di più. Se vuoi fidarti del servizio che stai utilizzando, potresti evitare di guardare la maggior parte dei giochi per un po ‘. Le tue emozioni durante questi giochi possono offuscare il tuo giudizio. Segui i numeri, non come ti sei sentito quando guardavi le partite. Una volta che i numeri sono disponibili e sei a tuo agio con il servizio che stai utilizzando, puoi ricominciare a guardare le partite.

L’altro motivo per aspettare un po ‘di tempo è perché potresti iniziare ad andare contro il consiglio che stai ricevendo, rendendo così il servizio per il quale hai pagato assolutamente inutile. Questo può essere vero se le tue giocate stanno vincendo o perdendo. Se vinci più volte di seguito, potresti pensare di poter spingere la tua serie di vittorie, mentre perdere troppe volte di fila potrebbe farti diventare spericolato per la disperazione. Mantenere la rotta. Se in seguito decidi di iniziare a rendere i tuoi giochi handicappati, fallo perché sei sicuro delle tue scelte, non perché stai esprimendo giudizi indebiti contro quelli che hai acquistato.

 

Modifiche alle scommesse sportive a seconda dello sport

L’ultima cosa di cui vogliamo parlare in termini di redditività sono gli sport su cui scegli di scommettere. Se utilizzi i nostri servizi, ti offriremo giochi per diversi sport. Non devi usare ogni gioco che ti offriamo se non vuoi, ma dovresti conoscere le differenze tra ogni sport prima di prendere una decisione del genere.

Per analizzare questi dati, useremo alcuni numeri che sono stati ricercati da Pick Monitor , uno dei migliori pick tracker in circolazione. Hanno esaminato le squadre di casa in un gran numero di partite dal 2012 al 2014 e hanno capito quanto avrebbe guadagnato in media uno scommettitore se avesse puntato Euro 100 su ciascuna di queste partite nel momento in cui le linee erano caricare la minor quantità di succo tra le linee di apertura e le linee di chiusura. È altamente improbabile che uno scommettitore riesca mai a battere la linea di chiusura in ogni singola partita come questa, ma questo ti darà comunque un’idea di quanto possa essere redditizio ogni sport.

Qui a WePickSports, forniamo giochi per la NFL, la NBA, la MLB, la NHL e il basket e il calcio del college. In quanto tali, questi sono gli sport per i quali leggiamo i seguenti numeri.

Prima di tutto, diamo un’occhiata al basket e al calcio. In ogni sport, le scommesse sul college sembravano offrire una maggiore redditività. Nel basket, le scommesse universitarie hanno restituito un profitto medio di Euro 5,19 per ogni Euro 100 di avventura, mentre questo numero è sceso a Euro 4,16 guardando le partite NBA. Anche le scommesse sulle partite di basket del college erano più frequenti, con una dimensione del campione di 3604 rispetto alla dimensione del campione NBA di 1634.

Per il college football e la NFL, le dimensioni del campione erano rispettivamente 969 e 592. Anche in questo caso, la dimensione del campione era molto maggiore per i giochi del college. Inoltre, i giochi NCAAF hanno restituito una media di Euro 6,52 rispetto alla media di Euro 4,24 dei giochi NFL.

La MLB e la NHL non erano così redditizie come questi sport. Le scommesse MLB avevano una dimensione del campione di 2269, che potresti notare è maggiore della dimensione del campione dei giochi NFL, dei giochi NBA o delle partite di football del college. Il rendimento medio per Euro 100 avventurati era di soli Euro 2,99, meno della metà del ritorno per le partite di football del college.

La dimensione del campione per le scommesse NHL era 739, che è ancora una volta superiore a quella del calcio professionistico o universitario. Il rendimento medio, tuttavia, è stato di soli Euro 2,50, il che lo rende il più basso di tutti questi sport.

Quando si tiene a mente che questi numeri sono stati presi partendo dal presupposto che si rischiavano Euro 100 su ogni scommessa, questi numeri sembrano particolarmente bassi. Tuttavia, tieni presente che questi numeri non sono stati calcolati partendo dal presupposto che l’ipotetico scommettitore avrebbe vinto ogni partita, ma semplicemente che avrebbe sempre scommesso la squadra di casa. Quindi puoi potenzialmente aspettarti rendimenti maggiori, ma ciò non significa che uno sport non sia ancora tecnicamente più redditizio di un altro. Questo ti dà semplicemente un’idea di quali sport sono più popolari per gli scommettitori e quali offrono il ROI potenziale maggiore.

E noterai che l’ipotetico giocatore di gesso in questi esempi ha ancora tecnicamente realizzato un profitto. Se il tuo bankroll ti permette di scommettere un bel po ‘nel corso di un mese, potresti essere in grado di ripulire abbastanza bene seguendo tutte le giocate che ti offriamo.

4. Decidere dove piazzare le tue scommesse

piazzare

Non devi scommettere di persona, ma ci sono sicuramente alcuni vantaggi atmosferici. (The Venetian Race & Sports Book)

Scegliere il giusto Sportsbook

Abbiamo già parlato della scelta dello sportsbook giusto in passato, ma è una questione abbastanza importante da essere inclusa in questa guida. Ci sono molti problemi che devono essere presi in considerazione quando si cerca di decidere quale sia il miglior bookmaker per te. In effetti, ci sono così tanti problemi da tenere in considerazione che ti consigliamo di familiarizzare con più di un libro. Devi essere in grado di confrontare le linee al fine di massimizzare i tuoi profitti riducendo al minimo le perdite, e questo significa che non puoi fare affidamento sul piazzare le tue scommesse sullo stesso bookmaker ogni volta.

Ma dimentica le righe per un secondo, ne discuteremo più avanti. La maggior parte delle scommesse sportive online offre anche vari bonus per l’iscrizione con loro. Tali bonus possono includere qualsiasi cosa, da una prova gratuita anche a pochi giochi gratuiti, dandoti la possibilità di fare un po ‘di soldi senza dover rischiare nulla. Questo può essere incredibilmente utile se giocato bene e ti permetterà di iniziare a guadagnare prima di aver fatto qualsiasi tipo di investimento. Vuoi fare la tua ricerca quando guardi le scommesse sportive per assicurarti di ottenere i migliori bonus possibili.

Tuttavia, uno dei bonus più importanti che vorrai cercare sono le riduzioni sul succo. Questa potrebbe non essere la caratteristica più comune offerta dalla maggior parte dei bookmaker, ma puoi trovarla offerta da alcuni se guardi abbastanza bene. Abbiamo parlato abbastanza del succo e di cosa significa per le scommesse sportive perché tu abbia una comprensione del motivo per cui questo è importante da cercare, quindi non ci concentreremo troppo qui. Sappi solo che, a prescindere da altri bonus, un bookmaker che non fa pagare troppo in termini di succo può aiutarti a ripulire abbastanza bene.

Infine, ricorda quando fai ricerche su scommesse sportive che dovresti fare proprio questo: fare ricerche . Non limitarti a guardare alcuni bookmaker e decidere quali sembrano i migliori, ma guardati intorno online per vedere cosa dicono le persone sui libri in questione. Se le persone dicono che le scommesse sportive sono fantastiche nel consentirti di depositare fondi ma impiegano un’eternità per permetterti di ritirare le tue vincite, allora potresti voler andare avanti e continuare a cercare opzioni migliori. E se non riesci a trovare alcuna recensione degli utenti, allora il bookmaker potrebbe non essere stato in giro abbastanza a lungo per essere veramente rispettabile. Puoi usarli se vuoi, ma lo fai a tuo rischio e pericolo.

Inoltre, tieni presente che non tutte le testimonianze degli utenti sono reali. Anche alcuni siti Web che offrono recensioni di vari bookmaker potrebbero non essere sempre veritieri al 100%. Con questo in mente, prova a valutare se le informazioni che stai trovando su vari bookmaker sono affidabili o meno. Potresti non essere sempre in grado di dirlo, ma spero che il tuo istinto ti serva bene.

 

Confronto delle righe in ogni libro

Se sei un vero principiante nel mondo delle scommesse sportive, potresti non capire quanto sia importante confrontare le linee in ogni bookmaker prima di decidere dove piazzare le tue scommesse. E puoi essere perdonato per questo, perché le linee offerte da vari libri sono spesso abbastanza comparabili. Se hai trovato uno sportsbook che ti piace, allora perché dovresti preoccuparti se per caso impostano la loro linea a -115 per un gioco quando un altro sportsbook lo imposta a -110 per lo stesso gioco? La differenza sembra trascurabile. Se hai intenzione di confrontare le linee, vuoi che le differenze siano le più grandi possibili. Destra?

Bene, in una certa misura è vero. Ma quelle differenze apparentemente trascurabili possono ancora ripagare nel tempo. Diciamo che sei nella fascia più bassa dello spettro in termini di quanto spesso vinci, magari vincendo circa il 53% delle tue giocate. Ora diciamo che ogni volta che scommetti, stai scommettendo Euro 115 su quelle linee -115. Diciamo anche che sei relativamente conservatore e fai solo una giocata al giorno. Usando la matematica che ti abbiamo fornito per la conversione in linee decimali, stai lavorando con una linea decimale di circa 1,87 e sottraendo l’1 ti dice che stai guadagnando circa 87 centesimi in termini di profitti rispetto a ciò che hai investito. Con il tuo tasso di vincita del 53%, ciò equivale a circa Euro 1590 di profitti al mese.

Ora, usa gli stessi numeri, ma supponi di scommettere ancora Euro 115 su quella linea inferiore di -110 (che è una linea decimale di circa 1,91, o circa 91 centesimi di profitti extra per dollaro). I tuoi profitti mensili sono ora aumentati a circa Euro 1662,27, leggermente più di Euro 70 al mese rispetto all’esempio precedente. Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma tieni presente che questa differenza è se facessi solo una partita al giorno con una percentuale di vincita del 53%. Se utilizzi un servizio di consulenza sull’handicapping con una percentuale di successo maggiore e fai più giocate al giorno, ne guadagnerai ancora di più al mese, per non parlare all’anno.

Questo è il motivo per cui trai vantaggio dal confrontare le linee e piazzare la tua scommessa sul bookmaker che offre meno succo. Sia che tu stia facendo le tue scommesse online o al casinò, dovresti fare shopping e aprire conti con diversi bookmaker in modo da poter ottenere il massimo dai tuoi profitti dalle scommesse sportive. È particolarmente facile da fare se stai scommettendo online, poiché non ti ci vorrà troppo tempo per acquistare le differenze. E quando la guardi in questo modo, non ci sono praticamente scuse per non fare la tua ricerca con il maggior numero possibile di scommesse sportive. Il tuo conto bancario sarà tanto meglio per questo.

5. Gestire correttamente il tuo bankroll

bankroll

Questa probabilmente non è la strategia bancaria di maggior successo. (Immagini gratuite)

La regola più semplice per la gestione del bankroll

Stiamo per entrare in una matematica piuttosto complicata, ma non andiamo ancora lì. La maggior parte dei calcoli che stiamo per darti riguarda gli scommettitori che sono stati impegnati nella pratica delle scommesse sportive per un po ‘e sanno già qualcosa su quanto del loro bankroll rischiano di perdere durante un brutto rallentamento. Se sei un vero principiante, potresti non avere ancora tutte queste informazioni. Quindi per te, inizieremo con alcune regole pratiche di base.

Se stai utilizzando i nostri servizi, ti stiamo già dicendo quanto del tuo bankroll ti suggeriamo di spendere per ciascuna delle nostre giocate. E non entreremo nei numeri di esempio, perché ognuno ha un bankroll diverso e quindi le percentuali possono differire un po ‘. In ogni caso, non suggeriamo mai di mettere più del 10% su una singola scommessa, e quelle sono solo le rare giocate a cui ci riferiamo come le nostre selezioni “Diamond”, che hanno una percentuale di successo di circa il 90%. Non è comune, e c’è un motivo per cui non possiamo fare quegli spettacoli ogni giorno. Non è solo pratico.

Per la maggior parte delle giocate, vorrai scommettere una percentuale del tuo bankroll molto inferiore a quella. La maggior parte suggerirebbe ovunque tra l’1% e il 3%. Teoricamente, potresti scommettere il 3% su una giocata al giorno ogni giorno per un mese e avere ancora soldi nel tuo bankroll alla fine di un periodo di trenta giorni, ma questo non significa che vorrai scommettere il 3% ogni tempo. Se stai facendo più giocate al giorno, dovresti attenersi a una media dell’1%, aumentando la percentuale solo quando sei relativamente sicuro del gioco.

Se non scommetti tutti i giorni, potresti riuscire a farla franca confondendo un po ‘questi numeri. Ma non pensare che ti stiamo necessariamente incoraggiando a farlo. Ancora una volta, tieni presente che le scommesse flat sono per coloro che non vogliono fare i calcoli associati a metodi più appropriati di gestione del bankroll. Se questo ti descrive, allora dovresti attenersi a percentuali piuttosto basse del tuo bankroll su ogni gioco. Tuttavia, se riesci a sgranocchiare determinati numeri, continua a leggere per una strategia molto più comunemente accettata nel mondo delle scommesse sportive.

 

Comprensione (e utilizzo) della formula di Kelly

La formula di Kelly, più comunemente nota come criterio di Kelly e conosciuta anche con pochi altri nomi simili, è una delle regole più ampiamente accettate nel mondo delle scommesse sportive. Almeno per quanto riguarda la gestione del bankroll. E questo non è senza motivo. Se usi spesso la formula di Kelly, capirai perché la sezione precedente sulle scommesse flat ti ha consigliato di mantenere le tue scommesse relativamente basse in termini di bankroll complessivo, anche se eri abbastanza sicuro di vincere.

Prima di tutto, esaminiamo come puoi calcolare la tua gestione del bankroll utilizzando la formula di Kelly. Per fare ciò, utilizzeremo alcuni numeri che ti abbiamo fornito molto prima in questa guida, quando stavamo parlando di come leggere le linee di denaro e calcolare i tassi di vincita implicita. Se ricorderai, ti abbiamo dato una money line di -130 per i Marlins con il 56,5% come percentuale di vincita implicita. Bene, se inserisci quei numeri nel calcolatore di Kelly collegato qui , in realtà ti dirà di non scommettere affatto. Ma se aumenti erroneamente la probabilità implicita di vincita al 57%, ti dirà di scommettere l’1,1% del tuo bankroll.

Questo dovrebbe darti un’idea di quanto possa essere precisa la formula di Kelly. Anche mezza percentuale di differenza sul tasso di vincita implicito ha fatto la differenza tra se si dovrebbe scommettere l’1% o non scommettere affatto. In modo simile, se usi i numeri che ti abbiamo dato per i Rangers nella stessa ipotetica (linea di +120 con percentuale del 45,5%), quella stessa calcolatrice ti dice di scommettere .08%, ancora una volta lo aumenta fino a un massimo 1% se arrotondi la percentuale fino al 46%.

Potresti chiederti perché questi numeri differiscono così tanto, e la semplice risposta è che la formula di Kelly opera attraverso un’equazione relativamente complicata che calcola il tuo potenziale pagamento in termini di percentuale di vincita implicita. Non entreremo in tutta la matematica, ma è sufficiente dire che vorrai usare la calcolatrice che abbiamo collegato piuttosto che cercare di capirlo da solo. Questa calcolatrice ti consente anche di calcolare i numeri per i parlay se scegli di realizzarli, sebbene non suggeriamo i parlay come parte di un sistema di gestione del bankroll solido.

 

Valore atteso e cosa imparare da esso

Se hai provato a giocare con la calcolatrice che abbiamo collegato sopra, hai visto quanto i suggerimenti della formula di Kelly riguardo alla gestione del tuo bankroll possono cambiare con solo le più piccole modifiche a un tasso di vincita implicito. E l’intera faccenda potrebbe sfuggirti alla testa, il che è estremamente perdonabile considerando quanto può complicare le tue scommesse sportive. Dopotutto, se restituisce un valore dello 0%, significa che non dovresti preoccuparti di scommettere affatto? Bene, puoi capire tutto questo un po ‘meglio se dai un’occhiata al valore atteso.

Per ottenere il valore atteso per una scommessa perdente, moltiplichi la percentuale di vincita implicita per il numero che ottieni se dividi la linea per 100, e poi sottrai l’inverso della percentuale di vincita. I numeri che ti abbiamo fornito per i Rangers renderebbero questa equazione .455 x (120/100) – .545 = .001 , che è un valore estremamente trascurabile. Tuttavia, modificando il tasso di vincita al 46%, l’equazione cambia in .46 x (120/100) – .54 = .012 , dodici volte il valore dell’altro numero, aiutando a spiegare perché il calcolatore di Kelly ha restituito un valore positivo a causa di un cambiamento così lieve.

Puoi vedere la differenza anche eseguendo i numeri preferiti. L’equazione per il valore atteso è la stessa, solo che cambi il 100 con il numero in cui è impostata la linea. Quindi, per i nostri numeri di esempio, otterresti .565 x (100/130) – .435 = -00038 , che non è solo piccolo ma anche negativo, aiutando a spiegare perché il calcolatore di Kelly non ha restituito alcun valore. Tuttavia, la modifica che abbiamo apportato alla percentuale di vincita implicita è risultata in .57 x (100/130) – .43 = .008 , che è ancora piccola ma almeno positiva.

Ora, questi numeri sono piccoli, ma diamo un’occhiata a cosa rappresentano effettivamente. Il valore atteso è ciò che potresti guadagnare in media da una scommessa se la ripetessi ogni volta che hai piazzato una scommessa. Il valore atteso viene spesso considerato insieme a un’altra statistica indicata come crescita attesa, che è ancora più difficile da spiegare. Ma diamo un’occhiata alle basi qui: questi numeri non sono perfetti. Non entreremo nello specifico, ma alcuni hanno sostenuto che puoi fondamentalmente fare una scommessa con quote al ribasso da 1.000.000.000 a 1 che sembrano favorevoli dandogli una vincita abbastanza alta da aumentare la crescita prevista.

Allora cosa dovresti imparare da tutto questo? Bene, prima di tutto, solo perché questi numeri non sono perfetti non significa che non dovresti eseguirli. E anche se abbiamo intenzionalmente falsificato i nostri numeri per ottenere una risposta dalla calcolatrice che abbiamo usato, quei numeri falsi non ci hanno ancora detto di scommettere più dell’1%. Quindi la prima cosa che dovresti imparare è che stai correndo un rischio quasi ogni volta che scommetti più dell’1% del tuo bankroll, a meno che le linee di denaro e le percentuali di vincita implicite che hai calcolato non restituiscano quote migliori dal calcolatore di Kelly rispetto a puoi ottenere senza falsificare i numeri come abbiamo fatto noi.

Inoltre, dovresti notare che anche i nostri numeri falsi hanno restituito l’1,1% sulla squadra favorita e l’1% sul perdente. Quindi, a meno che tu non stia utilizzando i nostri servizi e ti abbiamo detto diversamente, o se stai ostacolando il gioco da solo e hai trovato un valore atteso più alto per il perdente, allora potresti voler scommettere sulla squadra favorita. Non preoccuparti di diventare un giocatore di gesso … se stai usando questi numeri, alla fine ti imbatterai in alcuni giochi in cui è probabilmente più redditizio scommettere sul perdente. Potrebbe non accadere tutto il tempo.

 

Soprattutto, non essere troppo arrogante

Se togli solo una cosa dalle sezioni precedenti, lascia che la gestione del bankroll possa essere un aspetto complicato delle scommesse sportive e darlo per scontato può comportare perdite estreme per i tuoi fondi complessivi. Il fatto che un valore atteso negativo possa derivare da una scommessa con più del 56% di possibilità di vincita significa che non puoi mai essere troppo certo se le quote pubblicate dal bookmaker promettono o meno il ritorno redditizio che pensi siano .

E hey, se non sei il tipo di persona che usa tutte queste formule e calcolatori online, allora non c’è niente di sbagliato nell’attenersi alle tariffe forfettarie comprese tra l’1% e il 3% che abbiamo delineato all’inizio di questa sezione sulla gestione del bankroll . Ricorda solo che, fintanto che stai cercando le migliori linee su vari siti di scommesse sportive, i tuoi profitti saranno piccoli a breve termine ma grandiosi a lungo termine. E se riesci a mantenere un alto tasso di successo utilizzando i nostri servizi o diventando uno scommettitore sportivo strategico e qualificato, puoi fare più giocate al giorno con un bankroll più alto e ottenere comunque profitti costanti.

Non lasciare che l’avidità abbia la meglio su di te. Lo scommettitore sportivo principiante medio non ha molti soldi da buttare in giro, e molti di loro non sono così consapevoli di questo fatto come dovrebbero essere o ne sono così consapevoli che si sentono disperati nel fare di più soldi dalle loro scommesse sportive. Diventeranno quindi avidi dopo un paio di vittorie e cercheranno di sfidare la loro fortuna, gettando per strada tutto ciò che hanno imparato sulla gestione responsabile del bankroll.

Non essere una di quelle persone. Ti abbiamo fornito molti strumenti da utilizzare in questa guida e dovresti usare tutto ciò a tua disposizione per essere lo scommettitore sportivo più responsabile che puoi essere. Se davvero non pensi di poter gestire alcuni dei passaggi precedenti, soprattutto per quanto riguarda la matematica, puoi saltare le parti matematiche e avere fiducia che il nostro servizio ti aiuterà a gestire le tue scommesse e il tuo bankroll in modo responsabile. Ma se stai intrattenendo anche la minima idea di farcela da solo, non essere sconsiderato.

Ma finché non sei troppo arrogante, non troppo avido e responsabile quanto devi essere per ottenere un profitto costante, allora dovresti stare bene. Con queste cose in mente, esci e divertiti. Potrebbe volerci un po ‘di tempo nella tua fase “principiante” prima di iniziare a sentirti uno scommettitore sportivo veramente esperto e redditizio, ma il viaggio varrà benissimo il risultato finale. Quindi tieni a mente questa guida se hai bisogno di sorvolare su alcuni dei punti più fini e sentiti libero di iniziare. Ti aspetta un intero mondo di entusiasmanti scommesse sportive!

Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto