Le parole di Paulo Fonseca dopo Roma-Milan

Al termine della gara tra Roma e Milan, terminata con una sconfitta per i giallorossi, il tecnico Paulo Fonseca ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport. L’allenatore si è soffermato sugli errori difensivi della Roma, ma non ha voluto commentare l’arbitraggio. Di seguito le parole di Paulo Fonseca.

Roma-Milan, le parole di Fonseca

Al termine di Roma-Milan Fonseca ha dichiarato: “Siamo entrati molto male in partita, principalmente perché le occasioni del Milan sono arrivati su nostre palle perse. Abbiamo sbagliato i movimenti difensivi, dopo abbiamo riequilibrato la partita, giocato il nostro calcio e creato occasione”.

Sul rigore subito

Sul rigore: “Non voglio parlare dell’arbitro. È facile trovare scuse dopo la fine della partita, ma non voglio trovare scuse”.

Sul gol di Rebic

Sul gol di Rebic: “Pau Lopez era senza pressione, avrebbe potuto giocare su Fazio o in altro modo. Rebic ha grande merito. Quando subiamo questo tipo di gol è difficile recuperare”.

Sul primo tempo

Sul primo tempo Fonseca ha dichiarato: “Penso che in un primo momento la squadra abbia perso tante palle in uscita, permettendo al Milan di andare velocemente in contropiede, recuperando il pallone vicino alla nostra area. Nel secondo tempo abbiamo rischiato, è normale che si lasci spazio, ma penso che nel primo tempo non abbiamo fatto bene quello che dovevamo. Sappiamo che il Milan quando recupera palla è molto veloce”.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€