Manchester City-Borussia Dortmund 2-1, cronaca e tabellino

Vittoria all’ultimo istante per il Manchester City di Pep Guardiola, risultato più o meno a sorpresa considerando i pronostici dell’andata, ma alla fine gli inglesi hanno comunque aperto vincendo i quarti di finale di Champions League: Reus (e Haaland), però, tengono aperte le speranze del Borussia Dortmund.

Manchester City-Borussia Dortmund 2-1, la cronaca

E’ inevitabilmente il Manchester City a comandare le operazioni di gioco, la squadra di Pep Guardiola tiene il pallino del gioco e passa al 19′: palla persa malamente da Emre Can, il contropiede dei padroni di casa è fatale, ad insaccare il solito Kevin de Bruyne con un destro ravvicinato su assist di Foden. Il VAR cancella un possibile penalty al City qualche minuto dopo, nella ripresa è ancora Foden a sfiorare il raddoppio sugli sviluppi di un’azione simile alla prima marcatura, ma il risultato non cambia. Il Borussia Dortmund si affida alla forza fisica di Haaland, e nel finale all’84’ ci pensa Reus a siglare l’1-1 con un destro piazzato proprio su servizio del centravanti giallonero. Al 90′, però, Foden riporta in vantaggio i suoi: la difesa tedesca si fa trovare impreparata da un taglio da destra a sinistra, assist ravvicinato di Gundogan e diagonale preciso che vale il 2-1 finale.

Manchester City-Borussia Dortmund, il tabellino

Manchester City-Borussia Dortmund 2-1 (1-0)

MARCATORI: 19′ De Bruyne, 84′ Reus, 90′ Foden

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson, Walker, Dias, Stones, Cancelo, Rodri, Gundogan, Bernardo (59′ Gabriel Jesus), Foden, Mahrez, De Bruyne.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Hitz, Morey (81′ Meunier), Hummels, Akanji, Guerreiro, Can, Dahoud (81′ Delaney), Bellingham, Reus, Knauff, Haaland.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€