Manchester United, protesta dei tifosi contro la Superlega: la situazione

La situazione in casa Manchester United è al momento abbastanza caotica: i tifosi dei Red Devils hanno fatto sentire la propria voce (e non solo) in segno di protesta contro la Superlega. Un gruppo di supporter ha bloccato l’allenamento della squadra di Solskjaer per protestare contro la proprietà e naturalmente contro la decisione di aderire al progetto sopra citato.

Manchester United: la protesta dei tifosi

 

“Decidiamo noi quando giocate” e “Glazer  out”; questi sono gli striscioni esposti dai tifosi all’ingresso del centro di allenamento del Manchester United. Dopo gli striscioni ed in seguito ad un colloquio con il responsabile del centro sportivo, i tifosi hanno chiesto e ottenuto un confronto con il tecnico Solskjaer.

All’allenatore norvegese è stato rimproverato di aver voltato le spalle alla protesta dei tifosi contro la famiglia Glazer nel 2005, quando iniziarono a circolare voci su un possibile cambio di proprietà in casa Manchester. La tifoseria formò un gruppo di azionariato popolare per prelevare la società e a capo di questa fu messo proprio Solskjaer, che si era esposto pubblicamente contro l’acquisizione dell’americano.

Il tecnico ha ovviamente provato a placare gli animi con frasi del tipo “Glazer ama il club”, ma al momento a situazione sembra essere tutto tranne che tranquilla.

 

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€